10 idee per cena vegetariana veloce

Sapori Nuovi vi propone una raccolta di ricette vegetariane, veloci facili e buonissime, ecco 10 idee per cena vegetariana veloce.

  1. PASTA CON CAVOLO VERDE, PORRI E CURCUMA
1. Pasta con cavolo verde

Ingredienti

  • 1 cavolo verde
  • 1 porro
  • Un cucchiaino o due di curcuma
  • Sale, olio e pepe
  • Pasta – quantità e tipologia a scelta –di solito 100 grammi a persona

Preparazione. Lavare bene il porro e sminuzzarlo mettendolo poi in una padella con un goccio d’olio, lasciare rosolare leggermente e poi unire a piccoli pezzetti il cavolo verde e un po’ d’acqua per fare in modo che si possa cuocere a sufficienza senza attaccarsi (ci vogliono circa 20 minuti).

Spegnere il fornello ed aggiungere la curcuma e un pizzico di pepe per far in modo che la spezia sia più facilmente assimilabile dall’organismo. A parte cuocete la pasta, scolatela al dente e ripassatela brevemente in padella con il cavolo.

Proprietà curcuma : eccezionali qualità antiossidanti

2. INSALATA DI QUINOA

2. Insalata di Quinoa

Ingredienti

  • 300 gr di quinoa
  • 40 gr di piselli lessati
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale marino grosso
  • Curcuma in polvere
  • 3 spicchi d’aglio
  • 2 peperoni rossi
  • 2 zucchine
  • 1 cipolla

Preparazione. Lessare la quinoa in acqua bollente salata pari al triplo del suo volume, a cui vanno aggiunti due cucchiaini di curcuma in polvere. I tempi di cottura possono variare dai 10 ai 15 minuti. Tagliare a tocchetti gli ortaggi e cuocerli in padella con un filo d’olio.

Unire quindi i piselli lessati e la quinoa cotta e scolata. Mescolare il tutto facendo saltare in padella a fiamma vivace.

Proprietà quinoa : ricca di fibre, magnesio e con qualità antiossidanti.

  1. BUCATINI IN SALSA SICILIANA
3. Bucatini in Salsa Sicialiana

Ingredienti

  • 3 cucchiai di Olio Extra Vergine di Oliva
  • 320 gr di pasta di semola di grano duro
  • 1 peperoncino piccante
  • 2 cucchiai di pinoli
  • Sale q.b.
  • 1 cipolla
  • 400 gr di polpa di pomodoro
  • 2 cucchiai di uvetta

Preparazione. Far ammorbidire l’uvetta in acqua tiepida. Sbucciare la cipolla e tritarla finemente. Tostare i pinoli in un pentolino antiaderente senza aggiungere condimento. Soffriggere la cipolla con l’olio in una padella antiaderente, finché non diventerà quasi trasparente, aggiungere la polpa di pomodoro ed il peperoncino a fettine. Salare e cuocere per qualche minuto a fuoco vivo, finché l’acqua dei pomodori non sarà evaporata. Scolare l’uvetta dall’acqua, asciugarla e unirla alla salsa. Aggiungi i pinoli e continuare la cottura per circa 10 minuti, mescolando ogni tanto. Cuocere i bucatini in abbondante acqua salata. Versare metà della salsa in una zuppiera calda ed aggiungere la pasta scolata al dente, condire con il resto della salsa, mescolare.

Proprietà uvetta : trattamento di disturbi gastrointestinali, come la costipazione.

  1. TORTA DI PASTA FILLO CON LE ZUCCHINE
4. Torta di pasta di filo con le zucchine

Ingredienti

  • Pepe
  • Sale
  • 50 gr di burro
  • 2 Scalogni
  • 6 uova
  • 700 gr di zucchine
  • 1 cucchiaio di curry
  • 130 gr di pasta Fillo

Preparazione. Mettere le uova in una casseruola, coprire con acqua fredda, portare a ebollizione e, da quel momento calcolare 10 minuti, raffreddale sotto il getto dell’acqua corrente e sgusciare. Lavare ed affettare finemente le zucchine, sbucciare e affettare gli scalogni, farli rosolare in un tegame con 20 grammi di burro, aggiungere le zucchine, insaporirle con il curry e un poco di sale e pepe, abbassare la fiamma e cuocere le zucchine per circa 7-8 minuti in modo che risultino ben asciutte. Stendere un foglio di pasta fillo sul piano di lavoro e spennellare con un poco di burro fuso. Quindi sistemare sul fondo di uno stampo rotondo, foderato con della carta da forno imburrata, facendolo sbordare verso l’esterno. Spennellare un altro foglio di pasta fillo, appoggiarlo sopra il precedente e continuare nello stesso modo con gli altri due fogli. Distribuire uno strato di zucchine sul fondo dello stampo, appoggiarci sopra le uova sode, aggiungere le zucchine rimaste, spolverizzare il tutto con un pizzico di curry e poi ripiegare la pasta fillo verso l’interno. Coprire lo stampo con dell’alluminio da cucina e porlo in forno a 220 gradi per circa 20 minuti. Togliere l’alluminio e continuare la cottura per 5 minuti circa in modo da far dorare la pasta.

Proprietà curry. Proprietà disinfettanti per l’intestino.

  1. CARAMELLE ALLE ERBE
5. Caramelle alle erbe

Ingredienti

  • Aglio
  • Burro
  • Emmental
  • 300 gr di farina
  • Grana
  • Olio di Oliva
  • Prezzemolo
  • Sale
  • 2 foglie di Salvia
  • 3 uova
  • Vino bianco
  • Maggiorana
  • Dragoncello
  • Cipolla
  • 10 foglie di basilico
  • 300 gr di pomodoro San Marzano
  • Pepe
  • 100 gr di crescenza

Preparazione. Per la sfoglia setacciare 300 g di farina sulla spianatoia, fare la classica fontana, spolverizzare di sale e sgusciare nell’incavo 2 uova. Impastare gli ingredienti prima con la punta delle dita, unendo qualche cucchiaio di vino bianco, poi lavorare la pasta a piene mani, finché risulterà omogenea. Fare un panetto e lasciarlo riposare coperto con un telo infarinato. Lavare e tritare finemente un ciuffo di prezzemolo, 10 foglie di basilico, un cucchiaio di foglie di maggiorana fresca, 2 foglie di salvia e anche qualche fogliolina di dragoncello. Mettere il trito ottenuto in una terrina, unire un uovo, 100 gr di crescenza e 120 gr complessivi tra grana ed Emmental grattugiati. Riprendere il panetto di pasta e stenderlo in una sfoglia molto sottile, dalla quale ricavare dei quadrati di circa 10 cm di lato. Adagiare nel centro di ogni quadrato un mucchietto di ripieno, poi arrotolarlo e chiudere le 2 estremità a caramella, saldandole bene per evitare che si aprano in cottura. Fate lessare in abbondante acqua bollente salata e scolare al dente. Per il condimento: usare del burro fuso profumato con un trito di prezzemolo e basilico, aggiunto il burro fuori dal fuoco.

Proprietà basilico. Antinfiammatorio e stimola la digestione.

  1. PENNE PROFUMATE AL PESTO DI ERBE
6. Penne Profumate al Pesto di Erbe

Ingredienti

  • 2 cucchiai di Olio di oliva
  • 2 cucchiai di grana
  • 1 cucchiaio di Pecorino
  • 2 foglie di alloro
  • 20 gr di burro
  • 20 gr di pinoli
  • 350 gr di pasta di semola di grano duro
  • 1 cipolla
  • 6 pomodori ramati
  • 1 dado
  • Pepe
  • Sale
  • Prezzemolo
  • 1 rametto di Timo
  • 1 rametto di Maggiorana secca
  • 1 spicchio di aglio

Preparazione. Affettare la cipolla, farla rosolare in una padella con 20 g di burro e 2 cucchiai di olio. Scottare 2 pomodori per qualche istante in acqua bollente, pelarli, privarli dei semi e frullarli. Unire alla cipolla il dado sbriciolato, le foglie di alloro ed i pomodori frullati, salare, pepare e cuocere per 10 minuti. Tagliare a dadini i pomodori restanti, cospargerli di sale e lasciargli perdere l’acqua. Frulla il basilico con il prezzemolo, il timo, la maggiorana, l’aglio sbucciato e i pinoli, diluendo con mezzo bicchiere di olio fino a ottenere una crema. Mettere tutto in una terrina ed aggiungere il grana e il pecorino. Cuocere la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolarla al dente, metterla nella terrina con il pesto, mescolare ed aggiungere il sugo di pomodoro senza le foglie di alloro con i pomodori a dadini.

Proprietà alloro. Utile in caso di disturbi allo stomaco e coliche, è usato per curare febbre e tosse.

  1. MILLEFOGLIE DI VERDURE E FORMAGGIO
7. Millefoglie di verdure e formaggio

Ingredienti

  • Pepe
  • 6 carote
  • 5 limoni
  • Olio extra vergine di Oliva
  • Sale
  • 200 gr di scamorza
  • 100 gr di scamorza affumicata
  • 2 rametti di Timo
  • 2 cipolle
  • 2 foglie di radicchio
  • 12 pomodorini pizzutelli

Preparazione. Tagliare i 2 tipi di formaggio a fette di circa 1 cm di spessore, sistemarle su un vassoio, coprirle con pellicola e metterle in freezer per 30 minuti. Spellare le carote, lavarle, asciugarle e tagliarle, nel senso della lunghezza, a fette di 2-3 mm di spessore. Lavare, asciugare e tagliare a metà i pomodori, dividere il radicchio in 4-6 spicchi, lavarlo e lasciarlo colare, senza asciugarlo del tutto. Spellare le cipolle e tagliare a fette di circa 1/2 cm di spessore. Tritare le foglioline di timo, metterle in una ciotola con il succo di limone filtrato, 5 cucchiai di olio, sale e una macinata di pepe. Scaldare molto bene una bistecchiera, abbassare la fiamma e cuocere prima le carote e le cipolle salate, mantenendo la fiamma bassa, in modo che cuociano senza bruciare, per almeno una decina di minuti. Girarle dopo 3-4 minuti con una paletta o con una pinza, senza forarle. Dopo il tempo indicato per carote e cipolle, mettere sulla bistecchiera il radicchio, cuocerlo 3-4 minuti rigirandolo su tutti i lati; infine, sistemare i pomodori e cuocerli per 1 minuto circa per lato. Nel frattempo disporre su un’altra bistecchiera caldissima le fette di formaggio tolte dal freezer, girandole una sola volta. Impilare le fette di formaggio, man mano che saranno pronte, alternandole alle verdure. Condite con la salsa preparata .

Proprietà timo. Azione disinfettante ed antinfiammatoria.

8. TORTA SALATA CON ZUCCA E BIETOLE

8. Torta Salata con Zucche e Bietole

Ingredienti

  • 250 gr di Pasta brisée
  • 250 gr di bietole
  • 300 gr di polpa di zucca
  • 1 uovo
  • sale, pepe, noce moscata grattugiata q.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 250 gr di ricotta
  • 1 scalogno

Preparazione. Pulire la zucca eliminando la scorza, tagliarla a cubetti piccoli e cuocerla in una padella con 2 cucchiai di olio, sale, pepe e uno scalogno tritato finemente. Appena lo scalogno e la zucca saranno rosolati (dopo circa 3-4 minuti) bagnare con vino, lasciarlo evaporare e continuare la cottura a fuoco dolce per 15 minuti aggiungendo se necessario un po’ di acqua calda. Nel frattempo pulire e lavare le bietole, lessarle per 5 minuti in acqua bollente salata, scolarle, lasciarle intiepidire prima di tritarle . Insaporire pochi minuti in padella le bietole con un cucchiaio di olio, sale, pepe e 1 spicchio di aglio schiacciato senza eliminare la pellicina esterna. In una ciotola capiente unire, ricotta, uova, bietole senza aglio, zucca, formaggio e noce moscata grattugiata e mescolare bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Foderare con carta da forno 1 teglia di 24 cm, rivestirla con la pasta brisée formando un bordo di circa 3 cm, farcire con il composto di ricotta e verdure ed infornare per 30-35 minuti a 180 gradi o fin quando la superficie della torta risulterà ben dorata.

Proprietà zucca. Proprietà rinfrescanti, diuretiche ed ottimo fissatore di abbronzatura.

  1. CARBONARA DI ZUCCHINE
9. Carbonara di zucchine

Ingredienti

  • 400 gr di bucatini o spaghetti
  • 3 uova
  • 100 gr di parmigiano grattugiato
  • sale e pepe q.b.
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 3 zucchine
  • 1 spicchio di aglio

Preparazione. In una padella far rosolare l’olio e l’aglio tagliato in 2 pezzi grandi, unire le zucchine tagliate a rondelle non troppo spesse poi sale e pepe. Lasciarle stufare fin quando risulteranno tenere infilandole con i rebbi di una forchetta. In una ciotola capiente sbattere le uova con sale, pepe e parmigiano grattugiato. Nel frattempo lessare in abbondante acqua salata la pasta, scolarla al dente e farla saltare un minuto in padella con le zucchine. Versare la pasta e le zucchine nella ciotola con le uova, amalgamate velocemente la pasta, aggiungendo una spolverata di prezzemolo tritato.

Proprietà zucchine. Pochissime calorie, vitamina A e C e tanto potassio.

  1. SFORMATO DI RISO E CAVOLFIORE
10. Sformato di riso e cavolfiore

Ingredienti

  • Per la besciamella
  • 50 gr di burro
  • 50 gr di farina
  • 500 gr di latte
  • 1 pizzico di noce moscata grattugiata
  • 100 gr di riso
  • 1 cavolfiore di media grandezza (800 gr circa)
  • 1 cipolla
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • 50 gr di pangrattato
  • sale e pepe q.b.
  • 20 gr di burro

Preparazione. Lessare il cavolfiore, scolarlo e dividerlo in piccole cime. Lessare il riso per 10 minuti lasciandolo al dente, insaporire in una padella con l’olio la cipolla tritata finemente. Preparare la besciamella, in un pentolino stemperare il burro, unire la farina e il latte precedentemente portato ad ebollizione, mescolare bene per evitare che il preparato presenti grumi. Appena il composto inizierà a bollire salare, mettere un pizzico di noce moscata e cuocere per circa 8 minuti. Imburrare una pirofila, cospargerla di pangrattato e depositarvi uno strato di cavolfiore, su questo mettete il riso, metà dose di parmigiano ed uno strato di besciamella. Cospargere la superficie con il resto del parmigiano e il pangrattato. Cuocere in forno per 20 minuti a 200 gradi finché la superficie dello sformato sarà dorata.

Proprietà cavolfiore. Contrasta raffreddore d influenza ed è ricco di vitamina C.

Scritto da Redazione Food Blog
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Brownie

Le proprietà dei cibi, consigli utili

Contents.media