10 ricette vegetariane con gli spinaci

Gli spinaci o spinacia oleracea è una pianta molto probabilmente originaria della Persia, ed in Italia è stata portata in Sicilia dagli arabi, scopriamo insieme 10 ricette vegetariane con gli spinaci.

La storia racconta che Caterina de’ Medici fosse una grande consumatrice di spinaci.

Della pianta degli spinaci si mangiano le foglie ed al momento di acquistarli bisogna accertarsi che queste siano di un verde uniforme, senza la presenza di parti ingiallite. Prima di cuocerli bisogna fare molta attenzione alla pulizia, le foglie degli spinaci infatti tendono a trattenere molta terra e vanno quindi sciacquate bene e ripetutamente.

Molti di noi ricordano uno dei testimonial più famosi di questo ortaggio, Braccio di ferro, che già dal 1929 mangiava gli spinaci per acquistare vigore e forza.

Gli spinaci freschi si possono conservare in frigorifero massimo tre giorni, quelli cotti invece andrebbero consumati subito. Quando si mettono sul foco gli spinaci freschi tenere sempre presente che rilasciano molta acqua. Tra le varietà di spinaci troviamo il Gigante d’Inverno, il Matador, il Merlo nero, il Riccio di Castelnuovo e il Virofly. In genere si raccolgono tra Novembre e Marzo.
Proprietà degli spinaci

Tabella-nutrizionale-Spinaci

Gli spinaci sono tra tutti gli ortaggi quelli con il più alto contenuto di ferro, ma di contro presentano gli ossalati.

L’acido ossalico è presente oltre che negli spinaci anche nel rabarbaro e nei cavoli ed una volta mangiato, si combina con diversi minerali come il ferro, il magnesio ed il calcio e forma dei sali, chiamati appunto ossalati che impediscono l’assorbimento e riducono i minerali, favorendo l’instaurarsi si stati di carenza come osteoporosi ed anemie. Gli spinaci sono quindi sconsigliati a chi soffre di calcoli renali o a chi è affetto da osteoporosi.

Sembra che aggiungere succo di limone agli spinaci possa aiutare questi elementi a diventare più assimilabili.

Anche se ricchi di acido ossalico, gli spinaci rappresentano una buona fonte di vitamina C, carotenoidi, acido folico, clorofilla e luteina. L’insieme di questi importanti elementi ne esalta le proprietà antiossidanti, tanto di diventare un alimento particolarmente utile per la salute degli occhi, per la luteina e per le gestanti, per l’acido folico. Tra le altre proprietà degli spinaci ricordiamo che la cellulosa aiuta l’intestino pigro ed è un ottimo lassativo e depurativo. Tra le particolarità, e un lieve effetto lenitivo, utili come impacco in caso di leggere scottature.


Gli spinaci in cucina

Gli spinaci in cucina

Gli spinaci in cucina sono estremamente versatili, possono infatti essere consumati crudi, cotti, da soli o con altri ingredienti, lessati, cotti al vapore, ripassati in padella. Ottimi per accompagnare risotti, paste, ripieni o frittate.
Da consumare crude vengono scelte le foglie più tenere, che sono più saporite e croccanti. Spesso sono utilizzati come ripieno per ravioli, cannelloni e crepes. Ma gli spinaci non accompagnano solo la pasta, ma anche il riso, tra le ricette più famose e saporite con gli spinaci troviamo proprio il risotto agli spinaci e parmigiano.
Per preparare un secondo con gli spinaci è sufficiente un uovo per creare una delle frittate più semplici da servire in tavola. Possono poi essere un ripieno anche per la carne, come gli involtini, o essere preparati al forno come sformato. Insomma moltissimi possono essere gli impieghi degli spinaci in cucina, ma ora scopriamo 10 ricette vegetariane con gli spinaci.
Crema di spinaci

Crema di spinaci

La crema di spinaci è una ricetta delicata e sana che può essere servita sia come antipasto che in sostituzione di un primo piatto. La crema di spinaci può essere servita calda e fredda ed è ottima con i crostini di pane sfregati di aglio.

Ricetta completa: Crema di spinaci
Sformato di spinaci

Sformato di spinaci

Lo sformato di spinaci è un delicato antipasto, da servire magari con una gustosa crema al parmigiano pere saltarne il sapore. Volendo si possono preparare anche sformatini di dimensioni più piccole.

Ricetta completa: Sformato di spinaci
Sformato di riso e spinaci alle noci

Sformato di spinaci e riso alle noci

Lo sformato di riso e spinaci alle noci è un ottima alternativa da preparare ai tradizionali piatti unici, da insaporire con la fontina e da guarnire poi con la salsa di formaggio ottenuta e le noci tritate.

Ricetta completa: Sformato di riso e spinaci alle noci
Spinaci brasati al rosmarino

Spinaci brasati al rosmarino

Per la ricetta degli spinaci brasati al rosmarino si possono tranquillamente utilizzare anche gli spinaci surgelati, prima di procedere con la preparazione meglio scongelarli in una noce di burro.

Ricetta completa: Spinaci brasati al rosmarino
Timballo di spinaci

Timballo di spinaci

Il timballo di spinaci è una ricetta versatile e comoda che può essere servita come antipasto, contorno o per un simpatico brunch domenicale.

Ricetta completa: Timballo di spinaci
Tortelloni verdi di spinaci

Tortelloni verdi di spinaci

I tortelloni verdi sono un piatto tipico dell’Emilia e dell’area reggiana in particolare. E’ un tipo di pasta ripiena : il pesto è composto da spinaci in abbinamento con condimento, formaggio e ricotta.

Ricetta completa: Tortelloni verdi di spinaci
Pasticcio di spinaci

Pasticcio di spinaci

Il pasticcio con gli spinaci è un primo piatto sostanzioso e ricco con spinaci e formaggio, da gustare sia caldo che freddo.

Ricetta completa: Pasticcio di spinaci
Insalata di spinaci crudi

Insalata di spinaci crudi

Un’insalata fresca ottima e inusuale realizzata con teneri spinacini freschi e parmigiano, ma da preparare secondo i propri gusti con noci, fragole o mandorle.

Ricetta completa: Insalata di spinaci crudi
Funghi agli spinaci

Funghi agli spinaci

Un ricetta molto semplice ma che può essere utilizzata sia come contorno, che come condimento per un primo con un’accoppiata diversa : spinaci con funghi champignon.

Ricetta completa: Funghi agli spinaci
Zucchine e spinaci con olio e limone

Zucchine e spinaci con olio e limone

Un contorno naturale e facile da preparare, prima si lessano le zucchine e gli spinaci e poi si condiscono con olio e succo di limone. Da provare anche in versione naturale e cioè senza cucinare gli ingredienti.

Ricetta completa: Zucchine e spinaci con olio e limone

Scritto da Redazione Food Blog
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

10 ricette vegetariane con i ceci

Dolci con avanzi estrattore

Contents.media