Notizie.it logo

Arrosto di vitello al forno con patate: ricetta facile e veloce

Arrosto di vitello al forno con patate

Ricetta facile per preparare l'arrosto di vitello al forno con patate: secondo perfetto per la stagione invernale.

L’arrosto di vitello al forno con patate è una ricetta da non sottovalutare nel panorama gastronomico Italiano. Un secondo piatto nazionale, ma che in ogni regione, ha numerose varianti possibili. Dalla qualità della carne, alla cottura al taglio del contorno ogni dettaglio può essere una variazione. Vi proponiamo la ricetta originale, perfetta per il periodo invernale e le festività imminenti. Si può servire modificando l’impiattamento e le quantità così da essere servito anche nelle cene in famiglia o con gli amici.

Storia dell’arrosto di vitello

La storia dell’arrosto di vitello ha origini radicate nella tradizione Italiana. Ogni provincia vuole che questa ricetta sia attribuita al proprio stemma, anche se sarebbe difficile risalire davvero al creatore. Non è però così scontato che sia un piatto senza regione.

Il vitello è infatti un capo di bestiame tipicamente del Nord, mentre le patate, sono un tubero rinomato del sud della penisola. L’unione dei due prodotti ha creato una ricetta nazionale.

Arrosto di vitello al forno con patate: ricetta

Gli ingredienti in una ricetta così semplice sono il 70% del lavoro. Per stupire amici e parenti bisognerà rifornirsi in un macellaio e ortofrutticolo di fiducia. Gli ingredienti principali, per 4/5 persone sono:

  • 500 g di Vitello: meglio se già arrotolato o frollato a dovere dal macellaio
  • 300 g di patate: novelle se volete dolcezza, oppure gialle ideali per la cottura nel forno
  • 1/2 spicchi d’aglio: a piacere ma molto consigliati per dare sapore alle patate
  • rosmarino
  • sale
  • pepe
  • olio evo

Preparazione della ricetta

La preparazione inizia dal macellaio, che dovrà legare e preparare l’arrosto secondo le porzioni desiderate. Se non avete questa fortuna, cercate un bel pezzo di carne non troppo magro e legatelo con lo spago da cucina se risulta tagliato al centro.

Arrosto di vitello al forno con patate carne

Il secondo ingrediente protagonista da preparare è la patata. In caso di quelle novelle vanno lasciate intere e snocciolate nella teglia dove appoggeremo l’arrosto. Se invece opterete per la versione classica della ricetta vi consigliamo di tagliare ogni tubero a mezzaluna e di saltarlo con aglio e rosmarino in padella prima di inserirlo a metà cottura con l’arrosto nel forno.

Arrosto di vitello al forno con patate preparazione

La cottura è la parte principale. Inizialmente pre riscaldiamo il forno, sia ventilato che non, a 240 gradi. Mettiamo poi l’arrosto di vitello in una teglia con carta forno e condiamo con molto sale, pepe a piacere e un filo d’olio. Fondamentale infine è riempire fino al bordo la teglia con acqua fredda, servirà per mantenere la carne morbida e per capire quando unire le patate.

Cottura e impiattamento

Dopo circa 30 minuti di cottura l’acqua sarà evaporata e l’arrosto risulterà cotto nella sua parte esterna. A questo punto dobbiamo unire le patate saltate in padella in precedenza e continuare la cottura, questa volta a 190 gradi, per un’altra mezzora. Per sapere se è cotto anche l’interno al punto giusto affidiamoci alle patate che saranno pronte solo quando avranno raggiunto il tipico colore dorato.

L’impiattamento dell’arrosto di vitello al forno con patate viene automatico. Servire ancora caldo e fumante sopra un grande piatto da portata, magari già tagliato in fette, con un filo di olio, un rametto di rosmarino e sale e pepe a piacere.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche