Biscotti con crema Pan di Stelle: la risposta di Barilla

Barilla lancia una golosa novità che darà del filo da torcere ai Nutella Biscuits: i biscotti con crema Pan di Stelle.

Nel novembre 2019 sono stati lanciati da Nutella i golosi frollini ripieni di crema alle nocciole, i Nutella Biscuits. A Dicembre si preannuncia un’altra irresistibile novità: i Biscocrema di Barilla, biscotti con crema Pan di Stelle.

Biscotti con crema Pan di Stelle

Per il gruppo non si tratta di un diretto contrattacco alla Ferrero, ma della naturale evoluzione di una strategia di espansione iniziata diversi mesi fa, con l’esordio a gennaio del 2019 della crema spalmabile Pan di Stelle. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta e quando potremo trovarli negli scaffali dei supermercati.

I Biscocrema di Barilla sono deliziosi biscotti con crema Pan di Stelle. Se i Nutella Biscuits vi hanno conquistati al primo assaggio, difficilmente rimarrete delusi dai biscotti Mulino Bianco.

Si tratta di piccoli frollini al cacao farciti con la crema spalmabile alle nocciole, coperti con un sottile disco di cioccolato fondente personalizzato con l’iconica stella di cioccolato bianco, che da sempre contraddistingue il marchio Pan di Stelle.

A differenza dei biscotti Ferrero, venduti in sacchetti da 300 g, i Biscocrema saranno proposti in pratiche confezioni monoporzione da 2 frollini, completamente riciclabili e pensate per uno snack veloce e occasionale anche fuori casa.

Sugli ingredienti utilizzati Barilla chiarisce: niente olio di palma, come del resto tutti i prodotti a partire dal 2016, e nocciole e latte di produzione italiana.

crema pan di stelle

Biscocrema: quando saranno disponibili?

Ma vediamo al dunque: quanto dovremo attendere prima di poterli assaggiare? Barilla ha annunciato che i Biscocrema saranno distribuiti nei supermercati a partire da gennaio 2020. Ancora poco e potremo finalmente decretare il biscotto vincitore di questa golosa sfida.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Biscotti di Natale tedeschi: la ricetta dei Vanillekipferl

Pranzo di Natale senza glutine: il nostro menù

Leggi anche
Contents.media