Notizie.it logo

Chef alla stelle: la premiazione degli chef stellati del Piemonte

chef alle stelle

Chef alla stelle è stato il primo evento culinario per celebrare gli chef del Piemonte premiati dalla Guida Michelin Italia.

Chef alla stelle è stato il primo evento culinario organizzato dalla Regione Piemonte e dall’Accademia Bocuse d’Or Italia per celebrare gli chef del territorio premiati dalla famosa Guida Michelin Italia, che annualmente proclama i migliori ristoranti presenti in ogni regione di tutta Italia.

La premiazione degli chef del Piemonte

L’evento, tenutosi il 25 febbraio a Torino, ha visto la presenza sul palco di 35 su 45 chef stellati del Piemonte, a ciascuno dei quali è stata consegnata una medaglia con il proprio nome e il logo della manifestazione – una giacca da chef. Oltre a questa, hanno ricevuto una targa che essi potranno mettere con orgoglio in mostra nel proprio ristorante. Inoltre, ai cuochi è stata data una bottiglia di Dolcetto, un vino tipico piemontese apprezzato in tutto il mondo, selezionato dall’assessorato regionale all’Agricoltura per il 2019, personalizzata con un’etichetta fatta da Simone Monsi, artista selezionato nel 2018 da Artissima per rappresentare la regione Piemonte a Vinitay.

Piemonte: seconda regione italiana per la sua cucina

Nel 2019 c’è stato un grande balzo in avanti per il Piemonte, in quanto nella prestigiosa guida sono stati aggiunti cinque nuovi ristoranti presenti nel territorio.

L’incontro Chef alle stelle ha avuto come scopo quello di dare risalto a tutti quei cuochi che hanno raggiunto obiettivi importanti, contribuendo al posizionamento sul podio della Regione sulla Guida Michelin Italia, aggiudicandosi il secondo posto solo dopo la Lombardia. Il Piemonte infatti ha una cucina territoriale in grado di valorizzare i prodotti tipici in campo agroalimentare ed enogastronomico, una cultura culinaria fatta di esperienze, tradizioni e saperi che la rendono unica e inimitabile. Questo fa sì che moltissimi chef scelgano il Piemonte come luogo in cui lavorare, così da dare libera creatività ai loro piatti, arricchendoli con materie prime già di per sé molto ricche e dal gusto formidabile.

L’Accademia Bocuse d’Or Italia è nata nel 2017 ad Alba e ha come obiettivo quello di supportare tutti quegli chef che si vogliono formare e vogliono lavorare nell’alta gastronomia e partecipare al prestigioso concorso internazionale. L’accademia tratta tutti i temi relativi all’enogastronomia e al cibo, alla loro diffusione e alla ricchezza della cucina italiana.

L’evento Chef alle Stelle è un progetto avviato dalla Regione Piemonte, dall’Accademia Bocuse d’Or Italia e dall’Ente Fiera Internazionale del Tartufo d’Alba, realizzato con la collaborazione di DMO Piemonte Marketing e del Consorzio Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani in occasione dell’anno del Dolcetto.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche