Ciambelline soffici di Pasqua: ricetta aromatizzata agli agrumi

La ricetta senza strutto delle deliziose ciambelline soffici di Pasqua, dei golosi dolcetti al burro aromatizzati con arancia e limone.

Stampa
ciambelline soffici di pasqua

Ciambelline soffici di Pasqua: ricetta aromatizzata agli agrumi


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 1 ora
  • Tempo di cottura: 20 minuti
  • Tempo totale: 1 ora e 20 minuti
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Vegetariana

Descrizione

Le ciambelline soffici di Pasqua sono dei deliziosi dolcetti aromatizzati alla vaniglia e scorza di limone e arancia, ideali da preparare per la colazione di Pasqua e Pasquetta o da servire a fine pasto insieme alla tradizionale colomba pasquale.


Ingredienti

  • 500 g di farina 00;
  • 150 g di zucchero semolato;
  • 250 ml di latte intero;
  • 50 g di burro morbido;
  • 1 uovo medio + 1 tuorlo per spennellare;
  • 15 g di lievito di birra fresco;
  • la scorza di un limone;
  • la scorza di un’arancia;
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia

Istruzioni

  1. Sciogliete il lievito di birra del latte tiepido e unitelo alla farina setacciata. Per facilitarvi il lavoro, vi consigliamo di utilizzare una planetaria per lavorare l’impasto.
  2. Iniziate a impastare la farina con il latte e incorporate gradualmente anche lo zucchero, l’uovo e gli aromi: l’estratto di vaniglia e la scorza grattugiata degli agrumi, preferibilmente biologici.
  3. Continuate a lavorare l’impasto fin quando non appare morbido ed elastico, incorporate il burro morbido a cubetti e attendete venga completamente assorbito.
  4. Non appena l’impasto si incorda alle fruste, dagli la forma di un panetto e riponetelo all’interno di una boule. Copritelo con della pellicola e lasciatelo lievitare per 3-4 ore, fino al raddoppio del volume.
  5. Terminata la prima lievitazione, create con l’impasto delle piccole ciambelline e adagiatele sopra una leccarda. Per un miglior effetto estetico, potete preparare dei sottili cordoncini e intrecciarli.
  6. Lasciatele lievitare per ulteriori 30 minuti, dopodiché spennellatele con un tuorlo d’uovo miscelato con poco latte e cuocetele per circa 20 minuti nel forno preriscaldato a 180°.
  7. Potete servirle fredde dopo averle cosparse con dello zucchero a velo, oppure decorarle con della glassa allo zucchero e dei confetti colorati.

Note

Provate anche i tradizionali ginetti calabresi e il classico soffione di ricotta pasquale.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Crespelle di patate e salsiccia: ricetta rustica e ricca di gusto

Macchina del pane: la migliore per la casa

Leggi anche
Contents.media