Notizie.it logo

Come cucinare la quinoa in modo semplice e veloce

come cucinare la quinoa

Scopri diverse sfiziose varianti per cucinare la quinoa.

Chisiya mama, la “madre di tutti semi”: la quinoa era chiamata così dagli Inca. Sembra un cereale e spesso viene utilizzata come tale, invece è una pianta erbacea della stessa famiglia degli spinaci.
Ricca di proteine e molto digeribile ha un prezioso valore aggiunto: è senza glutine, quindi può essere consumata davvero da tutti. Se non sei un grande esperto di cucina, ti interesserà scoprire come cucinare la quinoa in modo semplice e veloce.

Come cucinare la quinoa ricette

E’ molto versatile, facile e veloce da cucinare, ma richiede un unico accorgimento da avere sempre: quello di lavarla sotto abbondante acqua corrente prima di cuocerla.
Infatti, i semini di quinoa sono ricoperti dalla saponina, una sostanza che, in natura, ha la funzione di proteggere la pianta dai parassiti. La saponina non è tossica ma ha un sapore amaro e sgradevole al palato: per questo è necessario munirsi di passino a maglie strette dentro il quale lavare la quinoa, eliminando così le pellicine esterne.

La quinoa si cuoce sempre “a volumi“: ad esempio, 1 parte di quinoa e 2 di acqua, in 10 minuti di cottura per un risultato più consistente, ideale per insalate.

Se, invece, la si preferisce più morbida, per unirla a zuppe e minestre o per farne polpette, è preferibile utilizzare più acqua e un tempo di cottura leggermente più lungo (es: 1 parte di quinoa e 3 di acqua per 15 minuti sul fuoco).

Di seguito, tre modi diversi, ma sempre molto semplici e veloci, di cucinare la quinoa.

Come cucinare la quinoa lessata al naturale

Il classico modo di cucinare la quinoa è quello di immergerla in acqua bollente salata e lessarla.

  1. Mettere sul fuoco un pentolino con due tazzine d’acqua (ca. 140 ml);
  2. Appena l’acqua bolle, aggiungere due cucchiaini di sale e una tazzina di quinoa (ca. 60 g);
  3. Far riprendere il bollore, quindi coprire il pentolino con un coperchio e continuare la cottura a fuoco lentissimo per 10 minuti;
  4. In questo tempo di cottura, la quinoa avrà assorbito tutta l’acqua e si sarà leggermente compattata: bisognerà, quindi, sgranarla bene, mescolandola con un cucchiaio e lasciarla riposare, sempre a pentolino coperto, per altri 10 minuti.

La quinoa è così pronta per preparare squisite insalate, con aggiunta di verdure cotte o crude.

Quinoa con Pomodorini e Melanzane

Come cuocere la quinoa al vapore

Quella nel cestello al vapore è una cottura leggerissima, non aggressiva e che non altera gli elementi nutritivi della quinoa.

  1. Dopo averla sciacquata e scolata, sistemare la quinoa in un cestello per cottura al vapore.
  2. Riempire una pentola con acqua e metterla sul fuoco, portando l’acqua ad ebollizione. Abbassare la fiamma al minimo e posizionare il cestello con la quinoa sulla pentola.
  3. Lasciar cuocere per circa 20 minuti o fino ad ottenere la consistenza desiderata.
  4. A cottura ultimata, aggiungere un pizzico di sale e un filo d’olio extravergine d’oliva.

come cuocere la quinoa al vapore

Come si cucina la quinoa con le verdure

Infine, un suggerimento per un piatto leggero e velocissimo da preparare, con ancora un altro modo di cucinare la quinoa: tostata, si potrebbe quasi dire “risottata“.

  1. Dopo aver lavato e scolato bene una tazzina di quinoa, metterla in una padella con un filo d’olio e farla tostare qualche secondo, mescolando.
  2. Unire due cucchiaini di sale e due tazzine d’acqua, coprire la padella con un coperchio e far cuocere fino a quando i semini della quinoa si apriranno a fiore. Quindi versare la quinoa in un contenitore e lasciarla riposare.
  3. Nel frattempo tagliare una cipolla rossa a fettine e farla stufare lentamente in padella con poco olio extravergine d’oliva. Unire un peperone e una zucchina a cubetti, 100 g di funghi champignon a fettine, sale, pepe e proseguire la cottura per circa 5 minuti.
  4. Quindi unire la quinoa alle verdure, amalgamare e saltare qualche minuto per legare i sapori.
  5. Profumare con foglioline di menta fresca e gustare.
  6. Rimane solo da aggiungere che la quinoa può essere cotta anche al microonde, ovviamente in un tempo brevissimo, solo 3 minuti. Può anche essere “ripassata” in forno a 170° per 15 minuti, ponendola (dopo averla lessata) in una teglia coperta con un foglio di alluminio.
  7. Per ottenere una preparazione ancora più saporita, basta aggiungere, a fine cottura, i condimenti desiderati e infornare per altri 5 minuti.

quinoa con verdure

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche