Come cuocere pane nel forno legna

| |

Il pane cotto nel forno a legna ha un sapore ed un odore unici, rispetto alla cottura nei tradizionali forni, vediamo come cuocere pane nel forno a legna.

Un primo consiglio su come cuocere il pane nel forno a legna, è quello di lasciare sempre un pentolino con dell’acqua nel forno a legna mentre si cuoce il pane.

Una volta infornato il pane chiudere sempre la porta del forno, in questo modo si trattiene il vapore d’acqua all’interno del forno a legna.

Trascorsi 10 minuti, quando i pani infornati risultano ben rassodati, occorre spostarli così che la cottura risulti uniforme, altrimenti si rischia che quelli sistemati inizialmente in fondo al forno cuociano molto più velocemente di quelli messi all’inizio e brucino. I forni a legna trattengono il calore per molto tempo e si possono fare due o tre infornate di pane senza aver bisogno di riscaldare ogni volta il forno, basta allungare di 5 minuti il tempo di cottura ad ogni infornata.

La cosa più importante per cuocere pane nel forno a legna è scaldare bene il forno. Di media un forno a legna di scalda in circa 3 ore d’estate e in 4 ore d’inverno, anche se poi ogni forno ha le sue caratteristiche. Accendere il forno a legna è un lavoro, e va eseguito con molta pazienza per non rischiare di buttare tutto l’impasto di pane preparato.

Bisogna accendere il forno ed aspettare che si asciughi completamente prima di procedere alla cottura del pane, aggiungendo i legni piano piano. Di solito serve una cassetta di legna per scaldare il forno in maniera perfetta. Di solito il forno è pronto per la cottura quando la volta al suo interno “sbianca” e cioè quando diventa da nera a grigia. A questo punto il forno a legna è pronto per essere utilizzato per la cottura del pane.

Scrivi un commento

1000

Cosa usare al posto del burro nella crostata

Come si prepara il wasabi

Entire Digital Publishing - Learn to read again.