Come etichettare un prodotto alimentare

Cosa introduciamo nella borsa della spesa e di conseguenza, nel nostro corpo? Etichettare un prodotto alimentare significa mettere l’acquirente nelle condizioni di fare un acquisto consapevole. Queste piccole carte stampate devono farci sapere tutto sul prodotto che stiamo acquistando per renderci liberi di scegliere cosa vogliamo portare in tavola.

L’etichetta, deve riportare l’ingrediente caratterizzante, se sono presenti tracce di OGM, il luogo di provenienza per i prodotti non trasformati e il luogo dov’è avvenuta l’ultima trasformazione sostanziale per i prodotti trasformati. Ecco come etichettare un prodotto alimentare in modo chiaro, leggibile e corretto.

Come etichettare un prodotto alimentare, le indicazioni
Le etichette devono riportare le seguenti indicazioni:

  • il nome del prodotto
  • l’elenco degli ingredienti in ordine di quantità decrescente, partendo dall’elemento principale, fino alle sostanze presenti in dose minore
  • la data di scadenza: da considerare attendibile solo se il prodotto è conservato in modo corretto
  • il nome e l’indirizzo del produttore o confezionatore
  • il quantitativo netto
  • l’elenco degli additivi, cioè coloranti, conservanti, antiossidanti e altre sostanze simili che sono indicati con il nome della categoria di appartenenza: la lettera ‘E’, in particolare, indica che si tratta di un additivo autorizzato dall’Unione Europea
  • le sostanze aromatizzanti che possono essere indicate come “aromi naturali” o semplicemente “aromi” se sono di origine sintetica
  • le modalità di conservazione e di utilizzazione
  • il luogo d’origine del prodotto
  • il nome e la sede del produttore e del confezionatore.

Come etichettare un prodotto alimentare, indicazioni ingannevoli
Leggere l’etichetta è la prima forma di tutela dalle frodi alimentari che abbiamo a disposizione. Tuttavia spesso capita che ci siano dichiarazioni false quindi indicazioni ingannevoli o peggio ancora che sia manipolata la data di scadenza. In questo caso, quando si fiuta un’irregolarità bisogna rivolgersi alle Forze dell’ordine.

Indicazioni utili: leggere l’etichetta prima dell’acquisto soprattutto se ci sono bambini.

Scritto da Redazione Food Blog
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come cucinare la salsiccia

Come bagnare il pan di spagna

Contents.media