Come fare il lievito madre in casa: guida semplice e veloce

Come fare il lievito madre in casa: ricetta e consigli utili.

Il lievito madre non è altro che un lievito naturale facilmente riproducibile in casa. Se vi state per mettere ai fornelli e vi accorgete di aver terminato il lievito madre, niente paura, in poche e semplici mosse potrete portarlo in tavola, ecco come fare.

Come fare lievito madre in casa

Viene chiamato anche pasta acida e non è altro che una miscela di acqua e farina, che con i batteri lattici presenti nell’aria attivano la fermentazione e danno vita a questo impasto.

Per chi ancora non sa come fare il lievito madre in casa, quest’articolo vi spiegherà come farlo. Per farlo, vi sarà descritto il metodo di preparazione che consiglia Sara Papa, grande esperta di panificazione.

Advertisements

Come ingredienti ci serviranno circa:

  • 200 gr di farina;
  • 90 gr di acqua;
  • miele;
  1. In una ciotola capiente mescolate la farina con l’acqua fino ad ottenere un composto non appiccicoso ed omogeneo.
  2. Inoltre il lievito madre può essere reso ancor più ricco da un agente attivatore, quale mela o miele.
  3. Adesso lasciatelo riposare adagiando sulla ciotola un panno umido e tenetelo in un luogo riparato finchè l’impasto si sarà raddoppiato.
  4. Una volta che l’impasto è lievitato, avrà bisogno dell’aggiunta della farina e dell’acqua (delle stesse quantità con cui l’avete preparato precedentemente).
  5. Se il lievito che si è creato è di una quantità eccessiva, consigliamo di eliminare metà del lievito prima di ogni “rinfresco” con altra farina e altra acqua.
  6. Adesso il vostro lievito madre è pronto per essere utilizzato.

come fare lievito madre

Dove mettere il lievito madre

Una volta pronto il vostro lievito madre, è necessario riporlo in maniera corretta. Il barattolo che sceglierete dovrà essere alto e stretto, obbligatoriamente munito di coperto. Dovete pulirlo con acqua calda dai residui precedenti è sconsigliato utilizzare il sapone o il detersivo.

Il vasetto va chiuso con il coperchio o, in alternativa, con della pellicola da cucina. Ricordatevi di conservarlo a temperatura ambiente. Andrà rinfrescato una volta al giorno, se ritenete sia troppo, basterà farlo anche una volta a settimana. Non dimenticatevi, se no muore!

Come riattivarlo

Il giorno precedente all’utilizzo del lievito madre per fare pane o pizza, è necessario rinfrescarlo in vista del giorno successivo. Il giorno stesso, dovrete nuovamente rinfrescarlo e attendere si attivi, ci vorranno circa tre o 4 ore. La lievitazione del vostro impasto preparato con il lievito madre è lunga, parliamo di 12, 24 ore.

lievitati

Scritto da Redazione Food Blog
1 Comment
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
giuseppa di grande
Maggio 2, 2020 9:18 pm

per un kg di farina quando gr di lievita madre posso mettere
thank you

Soffione di ricotta: un dolce pasquale goloso e profumato

Come fare il lievito con il cremor tartaro

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.