Come fare la pizza

Preparare la pizza è di una semplicità sorprendente. Per la preparazione occorrono 15 minuti ai quali bisognerà aggiungere il tempo di lievitazione e di cottura. Una pizza fatta in casa può rivelarsi la cena ideale per serate in famiglia o con amici, il prezzo complessivo per l’impasto di quattro pizze non supererà i due euro.

Come fare la pizza, gli ingredienti per l’impasto di base. Dosi per almeno 4 persone.

  • 6 Cucchiai di olio evo
  • 2 Cucchiaia di Zucchero
  • 30 g di sale
  • 50 g di lievito di birra
  • 1 kg di farina
  • 600 ml di acqua tiepida

Come fare la pizza, la preparazione

  1. In una ciotolina ponete lo zucchero e il lievito di birra sbriciolato. Fate sciogliere aggiungendo un po’ dell’acqua.
  2. In un’altra ciotolina, aggiungete dell’acqua e fate sciogliere il sale.
  3. Su una base da lavoro, disponete la farina a fontana e aggiungete i vari ingredienti in questo orgine: lievito, sale sciolto, olio e infine, aggiungere poco per volta l’acqua rimanente. Se non avete una base da lavoro o temete di impasticciare, questo procedimento potete farlo in una ciotola abbastanza capiente, ma in ogni caso, la lavorazione della pista dovrà essere terminata sul piano del tavolo, ricoperto da un po’ di farina.
  4. Impastate il composto fino a ottenere un prodotto elastico e liscio.
  5. Ponete l’impasto in un luogo tiepido e asciutto, copritelo con un canovaccio pulito. Attendete finché non il suo volume non sarà raddoppiato per effetto del lievito (1-2 ore).
  6. Dopo l’attesa, non vi resterà che stendere la pizza e condirla come meglio preferite.

Come fare la pizza, il condimento classico
La classica pizza margherita prevede l’utilizzo di altri pochi semplici ingredienti: sale, olio, mozzarella, basilico e passata di pomodoro.

Le quantità per 1 kg di impasto prevedono:

  • 600 g di mozzarella di bufala
  • 800 ml di passata di pomodoro densa
  • 12 foglie di basilico
  • sale, olio qb
  • una teglia dal diametro di 30 cm

1) Se la passata di pomodoro non risulta abbastanza densa, si può rimediare facendola transitare più volte in un passino a maglie strette così da eliminare i liquidi superflui e raccogliere esclusivamente il concentrato.

2) La passata di pomodoro va posta in una ciotola e va condita. In un’altra ciotola la mozzarella va tagliata a dadini e lasciata asciugare. Molto più economica della mozzarella di bufala, esistono mozzarelle per pizza, anche se l’ingrediente tradizionale è costituito dalla mozzarella campana.

3) Ungete il fondo della teglia con dell’olio e stendete la pizza fino a raggiungere lo spessore che più vi piace. Ricoprite l’impasto con qualche mestolo di concentrato di pomodoro, aggiungete la mozzarella e infornate per circa 15 minuti a 250 gradi. Prima di servire aggiungete qualche fogliolina di basilico.

Scritto da Redazione Food Blog
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Scaloppine di pollo al latte per bambini

Come sfilettare una trota

Leggi anche
Contentsads.com