Come fare pane senza sale e senza lievito

Il pane è un alimento tipico della dieta mediterranea, a cui nessun buon gustaio potrebbe rinunciare.

In realtà l’idea stessa di eliminare un alimento come il pane dal proprio regime alimentare è fortemente sbagliata. Infatti il pane è una delle fonti principali di carboidrati, che rappresentano un vero carburante per il nostro corpo.

Sicuramente come per tutti i tipi di alimenti è sempre bene non esagerare, questo perché un’assunzione eccessiva di carboidrati facilita l’accumulo di grasso e l’aumento di peso, soprattutto quando i carboidrati assunti sono eccedenti rispetto al reale fabbisogno energetico quotidiano.

Ovviamente nello stabilire la quantità di carboidrati da assumere quotidianamente si deve tener conto del proprio stile di vita che può essere più o meno sedentario, così come più o meno sportivo.

Un’ottima scelta da fare per rispettare la propria salute a al contempo non rinunciare al piacere del pane, è quella di prestare molta attenzione agli ingredienti con cui è fatto il pane. Ad oggi infatti, sul mercato esistono tantissime varietà di pane, permettendo così a ciascuno di scegliere quello che si reputa il più opportuno per la propria salute ma anche in base ai propri gusti.

Una delle “accuse” più frequentemente mosse al pane dai salutisti più intransigenti è quella di essere un alimento che provoca gonfiore addominale e ritenzione idrica a causa della presenza del lievito e del sale.

Pur ribadendo il concetto che senza eccedere nel consumo questi effetti possono essere tranquillamente evitati, se si desidera optare per qualcosa di più leggero rispetto al pane tradizionale, ci si può orientare al consumo di pane senza lievito e senza sale. si tratta di un alimento sicuramente più light ma grazie al quale potrete accompagnare tutti i costi piatti, senza rinunciare al piacere della “scarpetta”.

Inoltre, essendo privo di lievito, questo pane è perfetto per chi è intollerante a questo alimento.

Scopriamo assieme a Sapori Nuovi come fare il pane senza sale e senza lievito.

LEGGI ANCHE: Come fare il pane senza lievito con la macchina del pane

Ingredienti per il pane senza sale e lievito

Ingredienti per il pane senza sale e lievito

Il pane senza sale e senza lievito richiede l’impiego di pochissimi ingredienti.

Sarà infatti sufficiente procurarsi:

  • 100 g di farina (possibilmente 0);
  • 70 ml circa di acqua
  • olio extra vergine di olia q.b.

Come preparare il pane senza sale e lievito

Come preparare il pane senza sale e lievito

Con così pochi ingredienti, il procedimento da seguire per la preparazione del pane senza sale e lievito sarà davvero semplice.

Per prima cosa, formate su una spianatoia una fontana con la farina e versateci al centro circa 3/4 d’acqua (più o meno 50 ml) a temperatura ambiente e aggiungetevi un cucchiaino d’olio extra vergine d’oliva.

Iniziate a impastare, portando la farina verso il centro. Quando avrete ottenuto una pastella abbastanza densa e compatta, aggiungete i restanti 20 ml d’acqua, in modo da far risultare l’impasto più morbido e appiccicoso.

A seconda della tipologia di farina e del grado di umidità presente nella vostra cucina il quantitativo d’acqua da impiegare potrà variare leggermente.

Quando l’impasto risulterà omogeneo e compatto, avrà raggiunto la giusta consistenza e potrete lavorarlo e tirarlo sul piano di lavoro per circa 10 minuti.

Trascorsi i 10 minuti di lavorazione, formate una palla, ungetela leggermente in superficie con dell’olio e avvolgetela in una pellicola trasparente, in modo da far riposare l’impasto per circa 1 ora a temperatura ambiente.

Trascorsa 1 ora, prelevate l’impasto e suddividetelo in 4 panetti di circa 40 gr ciascuno.

Infarinate il piano di lavoro e stendete l’impasto con l’aiuto di un matterello, sino ad ottenere 4 dischi sottili dallo spessore di 1 mm circa.

Come cuocere il pane senza sale e lievito

Come cuocere il pane senza sale e lievito

Dopo aver ottenuto i 4 dischi di pasta, spennellateli in superficie con un po’ di olio extra vergine d’oliva, in questo modo saranno pronti per essere cotti.

La cottura del pane senza sale e lievito può essere fatta sia in forno che in padella.

Per la cottura in forno, procuratevi della carta forno bagnata e velata di olio, con cui ricoprire la placca su cui riporrete i dischi di pasta. Portate il forno a una temperatura di 220° e cuocete il pane per circa 7 minuti senza girarlo.

Per la cottura in padella invece, sarà sufficiente scaldare una padella antiaderente con un goccio di olio e cuocere i dischi di pasta uno per volta a fuoco medio e con coperchio, 2-3 minuti per lato. La cottura in padella si rivela particolarmente utile in tutte quelle occasioni in cui si è di fretta ma non si vuole rinunciare al piacere di un buon pasto. Infatti se non avete tempo di andare dal vostro panificio di fiducia, invece di sostituire il pane con prodotti industriali che nella maggiorate dei casi sono poco salutari pochi ricchi di sale e conservanti, potrete preparare in pochi minuti il vostro pane in padella senza lievito.

Alcuni consigli…

La preparazione del pane senza lievito può rappresentare davvero una manna dal cielo in tutte quelle occasioni in cui non si dispone di pane a casa ma se ne necessita per il pranzo o la cena. Mettendo in pratica questi semplici consigli in ogni momento potrete disporre di un alimento sano e leggero che vi assicurerà il giusto apporto quotidiano di carboidrati.

Potrete personalizzare la ricetta di volta in volta in base alle vostre esigenze e preferenze utilizzando farine diverse: per un risultato ancora più light è consigliabile utilizzare la farina integrale, ricca di fibre e dal basso indice glicemico, invece per un apporto di proteine in più, preparate una miscela di farina di grano e farina d’avena.

Grazie alla ricetta del pane senza sale e senza lievito, in pochi minuti potrete godervi un ottimo pane salutare e leggero, 100% genuino, che si presta all’accompagnamento di tantissimi piatti.

La forma sottile e a disco di questo pane fa sì che sia perfetto come sostituto di una piadina: farcendo un disco di pane senza lievito con salumi, formaggi, verdure ecc. e tagliandolo a spicchi avrete in pochi istanti un ottimo antipasto finger food da servire ai vostri ospiti.

Inoltre l’assenza di sale fa sì che sia perfetto anche come base per spuntini dolci con marmellate e creme…perchè non utilizzare questa ricetta anche per la colazione?

Scritto da Redazione Food Blog
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Colazione vista Colosseo Roma: 10 indirizzi

Come fare il pane di kamut

Leggi anche
Contents.media