Costo di una cena a base di sushi: quali sono i prezzi in Giappone

Qual è il costo di una cena a base di sushi in Giappone? Una panoramica sulle varie tipologie di ristorante in cui è possibile mangiare sushi e sui prezzi.

Sono tanti gli appassionati di sushi al mondo: anche in un Paese come l’Italia, strettamente legato alla propria cultura gastronomica e alle tradizioni, sempre più persone scelgono di consumare i piatti a base di pesce crudo (ma non solo, esiste anche il sushi vegano) tipici della cucina giapponese.

Benché l’offerta di ristoranti di cibo orientale sia esplosa negli ultimi anni, mangiare il sushi in Giappone rimane un’esperienza a sé, unica e inimitabile, irrinunciabile anche per coloro che di base non amano particolarmente la cucina nipponica. Se in Italia una cena a base di sushi ha un costo medio di 25-30 euro, quanto costa cenare in un ristorante di sushi in Giappone? Questa è una domanda che si pone chiunque abbia in programma un viaggio in Giappone e a cui cercheremo di rispondere nei prossimi paragrafi.

Quanto costa mangiare il sushi in Giappone?

In Italia vanno per la maggiore le soluzioni all you can eat: si paga un prezzo fisso (circa 15 euro a pranzo e 25 euro a cena) e si può ordinare a volontà senza alcun limite. Altri ristoranti consentono di ordinare alla carta e pagare in base a ciò che si consuma, con un prezzo medio per cena di circa 30 euro.

In Giappone la formula all you can eat è meno diffusa rispetto all’Occidente e prende il nome di tabehodai: generalmente, chi sceglie di cenare in uno di questi ristoranti lo fa per poter assaggiare piccole porzioni di diversi piatti, come una sorta di menù degustazione, prediligendo sempre la qualità alla quantità.

Uno dei ristoranti tabehodai più famosi di Tokyo è il View & Dining The Ski: un pranzo costa 10000 yen (70 euro), mentre una cena ha un costo di circa 15000 yen (100 euro).

Il ristorante Imperial Viking Sal propone dei menù buffet a prezzi leggermente più bassi: 9000 yen a pranzo (62 euro) e 12000 yen a cena (83 euro).

Chi volesse optare per qualcosa di più economico, può cenare nei kaitenzushi, ristoranti di sushi fast food in cui piatti vengono serviti su un nastro trasportatore: generalmente è possibile consumare del sushi di buona qualità a prezzi contenuti che variano da 100 yen (circa 0,70 euro) a 500 yen (3,5 euro) a piattino.

La catena di sushi più diffusa in tutto il Giappone è Sushi Zanmai: più di 60 ristoranti che propongono dei menù assaggio a prezzi variabili tra 1000 yen (7 euro) e 3000 yen.

Ristoranti più rinomati

Uno dei ristoranti di sushi più rinomati in giappone è il Sukiyabashi Jiro, primo ristorante di sushi al mondo a ricevere le 3 stelle Michelin: una cena costa 30.000 yen (circa 200 euro) ed è richiesta la prenotazione con almeno un mese di anticipo. Il motivo di tale esclusività è semplice i posti a sedere sono solamente 20 e i piatti vengono preparati personalmente dallo chef Jiro Ono, uno dei massimi esperti di sushi al mondo, che alla veneranda età di 97 anni si occupa personalmente della gestione del suo locale.

Tra i ristoranti più in vista a Tokyo citiamo anche il Sushi Saito (tre stelle Michelin) e il Sugita (1 stella Michelin), in cui una cena costa circa 30.000 yen. In questi locali esclusivi ci si può sedere direttamente al bancone e osservare lo chef mentre prepara il sushi.

Un altro ristorante in cui i piatti vengono preparati direttamente davanti ai clienti, ma dai prezzi più contenuti, è il Sushiryori Inose. Anche in questo locale in posti a sedere sono limitati e non esiste un vero e proprio menù, in quanto il sushi viene preparato dallo chef in base alla disponibilità giornaliera del pesce. Il costo di una cena è di circa 7000 yen.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tempo di conservazione della cheesecake: quanto dura in frigo

Fusilli cremosi con pistacchio e zucca: ricetta gourmet

Leggi anche
Contentsads.com