Cotolette in carpione alla piemontese: ricetta tradizionale

Come cucinare le cotolette in carpione alla piemontese, un prelibato secondo piatto tradizionale, arricchito cipolle stufate in padella.

Stampa
cotolette in carpione alla piemontese

Cotolette in carpione alla piemontese: ricetta tradizionale


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 30 minuti
  • Tempo totale: 1 ora
  • Difficoltà: Facile

Descrizione

Le cotolette in carpione alla piemontese sono un tradizionale secondo piatto preparato con morbide fettine di petto di pollo impanate e fritte, accompagnate con cipolle stufate in padella con vino bianco ed erbe aromatiche. Una specialità semplice e gustosa, ottima da portare in tavola anche nelle grandi occasioni, con altri grandi classici della tradizione, come i caiettes occitane con salsiccia e gli gnocchi alla bava piemontesi.


Ingredienti

Per le cotolette:

  • 4 fettine sottili di petto di pollo;
  • 2 uova medie;
  • q.b. farina 00;
  • q.b. pangrattato;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Per il carpione:

  • 2 cipolle bianche;
  • 1 bicchiere di vino bianco;
  • 1 bicchiere di aceto di mele;
  • 1 bicchiere d’acqua;
  • 6 foglie di salvia;
  • 1 rametto di rosmarino;
  • 1 foglia di alloro;
  • q.b. sale e pepe.

Istruzioni

  1. Tagliate ad anelli sottili le cipolle e fatele appassire all’interno di un tegame con un filo d’olio extravergine d’oliva, dopodiché unite le erbe aromatiche e copritele con il vino bianco, l’aceto e un bicchiere d’acqua.
  2. Insaporite le cipolle con sale e pepe, coprite il tegame con un coperchio e lasciate cuocere il carpione aromatico per circa 30 minuti a fuoco dolce. Nel frattempo, dedicatevi alla preparazione delle cotolette.
  3. Passate le fettine di petto di pollo nella farina, bagnatele nelle uova sbattute e impanatele con il pangrattato, dopodiché insaporitele in superficie con sale e pepe e friggetele nell’olio extravergine d’oliva.
  4. Lasciate sgocciolare le cotolette impanate sopra dei fogli di carta assorbente, adagiatele all’interno di una pirofila e bagnatele con il carpione ancora caldo.
  5. Attendete che le cotolette in carpione alla piemontese siano completamente fredde prima di servirle. Sono ottime da gustare anche con delle zucchine a fette rosolate in padella.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pignolata calabrese: ricetta originale tipica di Carnevale

Minestra con carote, zucchine e patate: leggero e salutare

Leggi anche
Contents.media