Ristoranti economici a Firenze: dove mangiare spendendo poco

Dove andare a mangiare a Firenze spendendo poco? Scopriamo i ristoranti dove economici dove mangiare bene.

Vi trovate a Firenze, meta amatissima dai turisti, e volete mangiare bene, ma spendendo poco? Questo è l’articolo che fa per voi, ecco i migliori e quali sono i ristoranti economici dove mangiare a Firenze.

Dove mangiare a Firenze spendendo poco: ristoranti consigliati

A Firenze oltre che momenti ricchi di storia, scorci fantastici e tanta cultura, ristoranti e trattorie non mancano di certo. Tra piatti tipici locali allo street food dalla bistecca alla fiorentina, alla ribollita, trippa, pappa al pomodoro, ai crostini toscani, a Firenze la scelta è davvero varia, e anche in base al portafoglio. Dove si può mangiare, infatti, spendendo poco in città? Siete nel posto giusto: ecco i nostri ristoranti consigliati dove mangiare bene a Firenze ma spendendo poco!

All’antico Vinaio

Non potete andare a Firenze e non provare le schiacciate tipiche del luogo dall’Antico Vinaio, in via dei Neri 65/r. Qui la scelta enogastronomica è davvero speciale e inoltre si spende davvero poco. Il re delle schiacciate, Tommaso Mazzanti, è diventato famoso tanto da aprire diverse sedi a Milano, Torino, Roma fino a New York e Los Angeles.

Tra le schiacciate più richieste ci sono la Tricolore con Carpaccio di manzo, crema di pistacchio, stracciatella, granella di nocciole (11 euro), la Favolosa con Sbriciolona, crema di pecorino fatta da noi, crema di carciofi e melanzane piccanti (7 euro), la Paradiso con Mortadella, crema di pistacchio e stracciatella e granella di pistacchio (10 euro), la Numero 1 con Porchetta, crema di cipolla e crema di patate arrosto (9 euro).

Casa Ciabattini

A Casa Ciabattini troverai sempre nuovi piatti mixati a quelli tipici locali della cucina tradizionale toscana. Questa osteria economica e buonissima è aperta tutti i giorni tranne la domenica ed è la tua scelta se desideri un primo fatto per bene, sotto i 15 euro. Dalle fettuccine al ragù di casa, agli gnudi di ricotta e spinaci con la pomarola della nonna, la scelta è tutta da provare.

Tra i secondi sui 16 euro c’è il loro famoso peposo all’imprunentina. Qui la filosofia è quella di non sprecare nulla e “ce la si fa” riutilizzando le materie prime avanzate a fine giornata di servizio. Casa Ciabattini si trova in via Il Prato, 68r, Firenze.

Dalla Lola

Dalla Lola è una piccola trattoria dell’Oltrarno aperta nel 2021 da Matilde Pettini. Il menu in continua evoluzione, scritto a mano, è ispirato alla tradizione. La trattoria abbraccia sapori stranieri e reinventa gli ingredienti locali. Per esempio, il lampredotto, la specialità fiorentina ricavata dall’abomaso, quarto stomaco dei bovini, lo trovate in un piatto di pasta invece che in un panino.

Il dessert è già un must, un tiramisù speziato al cardamomo servito in una tazza da tè. Il tutto si aggira a un massimo di 30 euro per persona, vino compreso, in via della Chiesa, 16r, Firenze.

L’Brindellone

Trattoria tipica nel quartiere San Frediano, in piazza Piattellina 10, riprende il nome del carro allegorico che viene fatto scoppiare in piazza Duomo a Firenze il giorno di Pasqua. Da provare la gustosissima bistecca alla fiorentina, fagioli dell’uccelelto, peposo, ribollita, trippa. Un ottimo rapporto qualità prezzo.

La casalinga

In via dei Michelozzi 9/r, si trova questa trattoria tipica fiorentina dal 1963 in quartiere Santo Spirito. Aperta da due contadini in cerca di fortuna in città, l’attività è portata avanti dai figli con lo stesso spirito: sapori genuini e ricette semplici. In menù crostini toscani, fettunta con fagioli, pappardelle al pesto di cavolo nero o al sugo di cinghiale, trippa alla fiorentina, bistecca alla fiorentina, e infine cantucci con vin santo.

Scritto da Chiara Sorice
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pane per i toast: quanto tempo dura in dispensa?

Dove mangiare carne a Parma? La guida completa

Leggi anche
Contentsads.com