Notizie.it logo

Frutta e verdura sempre ben in vista al supermercato: i motivi

Supermercato

Hai mai pensato a quali sono i motivi per cui nei supermercati la frutta e la verdura sono sempre ben in vista?

Per i negozi tradizionali, quelli piccoli nei paesi e per i supermercati, è sempre più difficile sostenere la concorrenza con i grandi shop online e gli e-commerce. Nei negozi online i prezzi sono notevolmente ridotti, dovuti al fatto che non sono presenti spese importanti da sostenere per svolgere un’attività come può essere per un supermercato tradizionale. Inoltre gli e-commerce riescono a ricavare importanti informazioni dall’analisi del traffico verso i propri canali che determinano le abitudini di consumo dei proprio clienti.
Sanno esattamente quanto comprano, cosa comprano e da dove comprano e riescono a offrirgli l’opportunità di diventare ancora più competitivi utilizzando proposte commerciali imbattibili.

È per questo motivo che le piccole e grandi catene hanno bisogno di creare nuove proposte commerciali per attrarre i clienti.

In questo modo cercano di fidelizzare chi continua ad acquistare da loro e allo stesso tempo far fronte al grande sviluppo del commercio online. Tutto questo avviene in un solo modo, tramite strategie di marketing precise che in modo inconscio agiscono sulla psicologia del consumatore portandolo a seguire azioni specifiche in maniera spontanea che spesso avvengono attraverso la disposizione dei prodotti all’interno dei locali.

La frutta e la verdura nei supermercati

Siamo abituati a fare la spesa sempre negli stessi posti quindi spesso non prestiamo attenzione a come sono posizionati i prodotti all’interno dei supermercati ma, tranne per rare eccezioni, potete notare che il reparto della frutta e della verdura è sempre presente all’ingresso dei supermercato.

Questa scelta, del tutto commerciale, non tiene conto dell’aspetto pratico ma ha una specifica motivazione. Possiamo notare i pro e i contro di questo specifico orientamento: da un lato posizionando la frutta e la verdura all’inizio si rischia, con il peso del resto dei prodotti acquistati, di rovinarla essendo più delicata; dall’altro lato, però questa è una specifica strategia di marketing che sono sempre più attente allo studio di quelli che sono il comportamento e la psicologia dei consumatori e quali siano i modi migliori per influenzare le loro scelte.

Quindi, perché la frutta e la verdura vengono posizionate all’ingresso dei supermercati? Perché trasmettono colore e allegria nel momento in cui si entra nel supermercato e crea nella mente del consumatore l’idea di entrare in un mercato o nel piccolo negozio sotto casa. Questo trasmette familiarità e calore.
Troverete sempre in primo piano i prodotti più freschi che nella vostra mente trasmettono il concetto di un’alimentazione sana. Vi troverete quindi all’interno di un’atmosfera piacevole e accogliente in cui tutto ruota attorno al benessere e all’alimentazione sana.

Una strategia di marketing davvero efficace che serve per condizionare e favorire in modo positivo la vostra propensione all’acquisto.

I supermercati e le strategie di marketing

Trovando subito il reparto frutta e verdura quindi non siete di fronte a un posizionamento casuale ma ad un percorso che è stato studiato e creato appositamente per voi. Gli scaffali sono creati per portarvi a seguire i vari momenti della vostra giornata, dalla colazione alla cena, passando per il pranzo e lo spuntino pomeridiano. Per ultimi, dopo aver passato i pasti principali potrete trovare i vini, le bibite e l’acqua minerale.

Inconsciamente, ogni consumatore, cade nella trappola di questi escamotage psicologici. Se osservate attentamente gli scaffali potrete notare che i prodotti più costosi sono più in evidenza e a portata di carrello mentre quelli più economici sono sempre in basso e meno raggiungibili solitamente. I prodotti con la data di confezionamento più recente, o con la data di scadenza più lontana, sono poco raggiungibili e meno a portata di mano mentre vengono messi in primo piano quelli con una data di scadenza più ravvicinata.

Nonostante la maggior parte di queste tecniche sia ben nota ai consumatori nel momento in cui andate a fare la spesa, spesso presi dalla frenesia e dalla fretta di fare le cose riescono sempre a confondervi, destabilizzarvi e influenzarvi.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche