Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Gelato molecolare, il trend “all’azoto” spopola a Milano

gelato molecolare

Scopri la news sul gelato molecolare, il trend food molecolare a Milano

Il gelato molecolare è l’ultima tendenza all’azoto liquido scaturita dall’unione di fisica e gastronomia. Nell’attesa di diventare la nuova tendenza food dell’estate, promette di soddisfare i palati di grandi e piccini in modo genuino, con meno grassi e poche calorie.

La magia dell’azoto liquido

Gli inventori del “gelato estemporaneo” sono due italiani d.o.c.: Davide Cassi, fisico esperto di cucina molecolare dell’Università di Parma, ed Ettore Bocchia, il famoso chef di Villa Serbelloni. Il gelato ha fatto il suo esordio nel 2002 per i clienti del ristorate di Villa Sorbelloni a Bellagio, sul lago di Como. Durante la preparazione, sprigiona una nuvola di azoto liquido che gli ha meritato un nome evanescente alla David Copperfield. Ma la ricetta è tutt’altro che improvvisata, frutto di anni di studi ed esperimenti culinari condotti a quattro mani dai suoi padrini.

È l’azoto liquido a fare la magia. Non lasciatevi impressionare dal nome dell’elemento chimico: è un gas totalmente innocuo per l’organismo umano.

Pensate che l’aria che compone il 79% dell’aria che respiriamo! La sua particolarità è che è presente in natura a temperature bassissime, -196° C per la precisione. Sfruttando questo super potere raffreddante, si può rendere gelato qualunque cibo.

Basta prendere dello yogurt, o della polpa di frutta, o della crema di cioccolato e amalgamarvi un getto di azoto. Vedrete formarsi tanti piccoli cristalli e liberarsi una nube di fumo: effetto sorpresa garantito!

I vantaggi del gelato molecolare

  • Meno grasso
  • Più naturale
  • Quantità variabili (anti spreco)

Dove correre a provarlo

Il capoluogo milanese non poteva farsi sfuggire questa moda del settore food: ecco quindi tutti i luoghi in cui è possibile provare il gelato molecolare a Milano!

  • Starbucks a Milano (ha introdotto il “nitro gelato affogato”, tre gusti progettati dal mastro gelataio torinese Alberto Marchetti, in forma di miscela che viene mantecata sul momento)
  • Gelateria Ilgelatochenonce a Milano (una delle poche gelaterie italiane esclusivamente dedicata al gelato all’azoto)
  • Gelateria Soban a Milano presso Eataly Smeraldo
  • Gelateria N2 a Roma
  • Gelateria Al d. mangiami a Bergamo (una delle poche gelaterie italiane che propone solo gelato all’azoto)
  • Gelateria Sanelli a Salsomaggiore Terme
  • Gelateria Soban a Trieste
  • Gelateria Soban ad Alessandria
  • Gelateria Soban a Valenza
  • Ristorante Mistral presso Villa Serbelloni a Bellagio
  • Ristorante A’Anteprima a Bergamo
  • Ristorante All’Oro a Roma
  • Ristorante L’Azoto a Torino
© Riproduzione riservata
Leggi anche