Prezzo medio di una cena a Praga: quanto si spende per il cibo

Quanto si spende per mangiare a Praga nei ristoranti, pub e street food? Il prezzo medio di una cena nella capitale della Repubblica Ceca.

Praga è tra le capitali europee più amate: un luogo magico dal fascino esoterico, in cui si respira un’atmosfera accogliente e rilassata. La città è tra le più visitate della Repubblica Ceca, accoglie alle sue porte quasi 8 milioni di turisti ogni anno e ospita alcuni dei monumenti ed edifici più belli al mondo: non a caso è conosciuta con l’appellativo “città dalle cento torri”.

Potete trascorrervi una lunga vacanza, così da potervi dedicare all’esplorazione anche degli angoli meno conosciuti della città, oppure scegliere di visitarla in pochi giorni, facendo tappa nei luoghi più famosi, tra cui la “Piazza della Città Vecchia”, sede del Municipio e dell’Orologio Astronomico risalente al XV secolo, l’imponente Castello di Praga e la magnifica Casa Danzante: un capolavoro di architettura moderna progettato da F.O Gerhy in onore dalla coppia di ballerini formata da Ginger Rogers e Fred Astaire.

Per immergersi appieno nell’atmosfera magica che regala Praga, il miglior modo è quello di assaggiare i piatti tipici della tradizione, fermandosi nei chioschi agli angoli delle strade o concedendosi una cena rilassante in ristorante a fine giornata. Quanto costa una cena a Praga? Scopriamolo insieme!

Quanto costa una cena a Praga

Praga è una città mediamente più economica rispetto alla gran parte delle capitali europee, e questo si riflette anche sui prezzi dei cibi.

A Praga è possibile mangiare bene, sia negli street food, sia nei ristoranti, spendendo al massimo 25 euro a persona.

Se avete un budget limitato e volete godervi Praga senza privarvi dell’esperienza di viaggio che include l’assaggiare i piatti tradizionali, potete fare tappa nei numerosi chioschi che servono street food presenti nelle piazze e nelle vie principali della città.

Per soli 4 euro potete gustare degli ottimi smažený sýr: un piatto a base di formaggio fritto, impanato con uova e pangrattato, spesso servito con delle salse, patatine fritte e insalata.

Imperdibile anche il tradizionale prosciutto di Praga, tagliato a fette sul momento e servito con il pane: il costo dipende dal peso, ma non è affatto eccessivo. Se amate i dolci, dovete assolutamente assaggiare i Trdlo: deliziosi cannoli originari della cucina ungherese e slovena, ma che ormai vengono serviti ovunque anche a Praga, sia negli street food, sia nei ristoranti. Il costo per ogni dolcetto solitamente non supera i 4 euro.

Se volete fermarvi a cenare in un ristorante di cucina locale, tenete in conto che spenderete mediamente 20-25 euro per due portate.

A base di carne potete assaggiare il tradizionale gulash di vitello e il veproknedlozelo, un gustoso spezzatino di maiale arrosto servito con canederli (gnocchi di pane) e crauti, che solitamente non costa più di 8 euro a porzione.

Se invece amate le zuppe, avete solo l’imbarazzo della scelta: vi consigliamo di assaggiare la zelnacka con carne, patate e crauti e la bramborová polévka, una zuppa di patate e verdure, che trovate sia nella versione vegana senza carne, sia nella versione con pancetta.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cena da Uliassi: costo dei menù degustazione e del menù alla carta

Spiedini con salmone e zucchine: ricetta stuzzicante e saporita

Leggi anche
Contentsads.com