Ricetta vongole alla pescatora: profumo di mare

Ricetta vongole alla pescatora: per un antipasto, per la base di un primo o da servire come secondo... versatili e deliziose!

Stampa
ricetta vongole alla pescatora

Ricetta vongole alla pescatora: profumo di mare


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 15 + 120 ammollo
  • Tempo di cottura: 10
  • Tempo totale: 145
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Vegetariana

Descrizione

Mitili e frutti di mare abbondano sulle nostre tavole. Spesso si è alla ricerca di piatti gourmet, ricercati e difficili da realizzare, dimenticando che esistono numerose ricette, spesso tradizionali, tanto semplici quanto deliziose.

Un esempio, la ricetta vongole alla pescatora.


Porzioni: 2

Ingredienti

Per l’ammollo

  • 1 l di acqua
  • 20 g di sale

Per le vongole alla pescatora

  • 1 kg di vongole
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzico di pepe
  • 1 spicchio di aglio

Istruzioni

  1. Sfregare le vongole le une con le altre.
  2. Eliminare quelle rotte o già aperte.
  3. Sbatterle una a una su un tagliere per eliminare ulteriori residui sabbiosi.
  4. Sciogliere il sale nell’acqua e lasciarvi le vongole in ammollo almeno due ore, avendo cura di ricambiare il liquido finché l’acqua non sarà pure.
  5. Sciacquare le vongole sotto dell’acqua fredda.
  6. Rosolare uno spicchio di aglio in una casseruola capiente, con un goccio d’olio appena scaldato.
  7. Saltare le vongole a fiamma vivace.
  8. Coprire per facilitare la schiusura delle valve.
  9. Sfumare con vino bianco, pepare e proseguire per altri 23 minuti.
  10. Guarnire con prezzemolo.
  11. Scolare le vongole e riporle in una ciotola.
  12. Filtrare ulteriormente il sughetto con un colino e condirvi le vongole.
  13. Servire.

Note

Le vongole che non vengono consumate subito dopo l’acquisto vanno conservate, massimo, per un paio di giorni a una temperatura tra 0 e 2°.

Per mantenerle vive, e chiuse, si consiglia di lasciarle nella propria retina.

Ottimo modo per gustarle è “tocciando” del pane abbrustolito nel sughetto, ma anche utilizzandole per un ottimo primo, come il classico spaghetti alle vongole.

Per osare, invece, un piatto alternativo sono le polpette di vongole e cozze!

Scritto da Valentina Bertelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gazpacho di anguria, pomodori e mandorle: ricetta estiva

Millefoglie frutti di bosco e crema chantilly: dolce gustoso

Leggi anche
  • pane dei morti bimbyPane dei morti: come prepararlo in casa con il Bimby

    Come preparare con il Bimby il pane dei morti con cioccolato e frutta secca, un dolce tipico lombardo da servire secondo la tradizione il 2 novembre.

  • Paste di mandorla siciliane ricetta originalePaste di mandorla siciliane: ricetta originale del dessert

    Le paste di mandorla siciliane sono dei biscotti tradizionali e gustosi da consumare nelle ricorrenze speciali

  • tonnarelli cacio e pepe ricetta originaleTonnarelli cacio e pepe: ricetta originale romana

    La ricetta originale per preparare in casa i tradizionali tonnarelli cacio e pepe, una squisita specialità tipica della cucina romana.

  • galette di mele lightGalette di mele: dessert light

    La galette di mele è un dessert leggero e sfizioso che potete gustare nella stagione autunnale.

  • muffin con castagne lesseMuffin con castagne lesse: soffici dolcetti

    I muffin con castagne lesse sono dei golosi dolcetti autunnali, preparati senza burro e latte, con l’aggiunta di farine di castagne.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.