Biscotti della fortuna: la ricetta facile dei tipici dolcetti giapponesi

I biscotti della fortuna sono così buoni che uno tira l’altro, ma il loro successo è senz’altro dovuto al biglietto che racchiudono al loro interno: un aforisma, un messaggio di buona auspicio o una dedica personalizzata. Questi dolcetti sono mancano mai come dessert nei ristoranti giapponesi e cinesi presenti in Occidente, ma sono pressoché sconosciuti in Oriente. La ricetta facile originale, naturalmente, non prevede l’utilizzo di burro, essendo i latticini un alimento poco diffuso nella cucina asiatica, e si contraddistingue per la semplicità dei suoi ingredienti. Preparateli in casa e serviteli in un’occasione speciale: sono perfetti anche a San Valentino!

Ingredienti

  • 100 g di farina 00
  • 120 g di zucchero a velo
  • 100 g di albumi
  • 100 g di olio di semi di girasole
  • 1 bustina di vanillina

Informazioni

Porzioni: 12
Costo: Medio
Tempo di preparazione: 00:20
Tempo di cottura: 00:10
Tempo totale: 00:30
Adatto per diete: Senza lattosio

Preparazione

  1. Montate a lungo gli albumi con le fruste elettriche, incorporate lo zucchero a velo setacciato con la vanillina e continuate a lavorare gli ingredienti, fino a ottenere una mousse soffice.
  2. Unite l'olio di semi di girasole e la farina 00 setacciata, mescolate l'impasto e assicuratevi che sia liscio e senza grumi. La pastella ideale deve essere abbastanza liquida, tale da poter ottenere dei biscotti morbidi anche dopo la cottura.
  3. Foderate una leccarda con la carta da forno e con un cucchiaino versate 2-3 cucchiaini di pastella, in modo tale da creare dei biscotti tondi, leggermente distanziati tra loro. Infornateli a 220° e fateli cuocere per 8-10 minuti.
  4. Sfornate i biscottini quando sono ancora morbidi e malleabili, adagiate al centro di ognuno di essi un bigliettino con il messaggio e richiuderteli subito per formare una mezzaluna.
  5. Piegate i biscottini per dare loro la forma tipica e inseriteli negli stampini di una toglia per muffin, con i lembi rivolti verso il basso, cosicché raffreddandosi mantengano intatta la forma.
Raffreddandosi, i biscotti della fortuna diventano croccanti e friabili. Per preservare al meglio la loro consistenza, una volta pronti vi consigliamo di riporli all'interno di una scatola in latta. Se non avete problemi di intolleranza al lattosio e volete rendere questi dolcetti più fragranti, potete sostituire l'olio con il burro fuso. Biscotti della fortuna
Scritto da Angelica Mocco
Contents.media