Pesce in crosta di sale al forno: ricetta e particolarità

Il pesce in crosta di sale al forno è un secondo piatto molto sfizioso e appetitoso. Uno dei tipi di cottura più semplici e soprattutto più salutari che si possa effettuare è proprio quella al sale. Questo tipo di cottura richiede soltanto un quantitativo abbondante di questo ingrediente.

Una delle sue principali particolarità è che i cibi cotti al sale si presentano dietetici e riescono a mantenere inalterate buona parte delle loro proprietà nutritive. Oltre alla carne, anche diverse specie di pesci possono essere cotti in crosta di sale. Di seguito, quind,i proporremo la ricetta del pesce in crosta di sale al forno.

Ingredienti

  • 4 orate o branzini
  • 2 Kg di sale grosso
  • 4 spicchi d'aglio
  • 4 rametti di rosmarino
  • olio extravergine di oliva

Informazioni

Costo: Medio
Tempo di preparazione: 00:20
Tempo di cottura: 00:20
Tempo totale: 00:40

Preparazione

  1. Fondamentale per avere una corretta cottura in crosta di sale è molto importante che il forno sia già sufficientemente caldo per cui bisogna preriscaldarlo a 200 gradi.
  2. Le orate o il branzino dovranno essere sciacquate con cura sotto abbondante acqua fredda, privarle delle interiora e non togliere le squame.
  3. Queste ultime, infatti, durante la cottura permetteranno alla pelle di restare più compatta e che la carne resti morbida e succosa.
  4. Nella pancia delle orate mettiamo un rametto di rosmarino, l'aglio tagliato a pezzettini, un filo d'olio oliva.
  5. Consigliamo in questa fase di non salare l'interno del pesce, mentre se piacciono possono essere posti alcuni granelli di pepe.
  6. A questo punto possiamo prendere la teglia da forno e disporre uno strato sottile e uniforme di sale grosso sul quale andremo ad adagiare le nostre orate, sufficientemente distanziate l'una dall'altra.
  7. Ricopriamo quindi totalmente i pesci con un abbondante strato di sale grosso in modo che non resti nessuna parte degli stessi scoperta.
  8. Il fondo di sale della teglia può essere spruzzata con un po' d'acqua in modo da favorire la formazione della crosta, così come anche la parte superiore del sale.
  9. Poniamo la teglia in forno caldo per 20 minuti. Trascorso questo tempo, lasciamo riposare i pesci per circa 5 minuti, passati i quali possiamo rompere la crosta.
  10. Impiattare le orate aggiungendo un filo d'olio e servire ai nostri commensali ancora ben calde.

Pesce in crosta di sale al forno: curiosità

La principale particolarità della cottura al sale è data dal fatto che il pesce, che si cuoce lentamente sotto uno spesso strato di sale grosso, si compatta e tende a mantenere la carne molto morbida, succosa al punto giusto e ricca di sapore. Il segreto di questa tecnica di cottura, che si ritiene risalga addirittura all'antichità, è dato dal fatto che la crosta di sale permette di isolare la pietanza che viene cotta in modo da preservarne umidità e umori. Tutto ciò quindi rende non necessario aggiungere olio o altri condimenti, come ad esempio il vino, mentre invece possono essere tranquillamente utilizzate diverse erbe aromatiche. Il compattamento del sale può avvenire attraverso diverse modalità anche se quella più semplice prevede di utilizzare un abbondante strato di sale grosso. Una volta diventati più esperti si potranno usare miscele di sale fino e grosso, miscele con albume d'uovo o eventualmente con lo zucchero. pesce in crosta di sale al forno
Scritto da Sabrina Rossi
Contents.media