Timballo di riso con sugo di pesce: primo ricco e invitante

Stanchi del classico risotto? Provate il timballo di riso con sugo di pesce, un primo piatto dall’intenso sapore mediterraneo, ideale da portare in tavola la domenica e nelle occasioni speciali. La ricetta che vi proponiamo è molto versatile e può essere preparata con una ricca varietà di pesce e frutti di mare, tra cui vongole, cozze, gamberetti e merluzzo. Il sugo di pomodoro, l’aglio e il prezzemolo esaltano il profumo di mare, senza nulla togliere alla semplicità e genuinità del piatto. Scopriamo subito come realizzarlo!

Ingredienti

  • 300 g di riso Carnaroli
  • 800 g di frutti di mare misti
  • 250 g di passata di pomodoro
  • 8 code di gamberi
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco
  • 1 cipollotto
  • 3-4 spicchi d'aglio
  • q.b. vino bianco secco
  • q.b. brodo di pesce
  • q.b. olio extravergine d'oliva
  • q.b. sale e pepe

Informazioni

Porzioni: 4
Costo: Alto
Tempo di preparazione: 00:30
Tempo di cottura: 00:30
Tempo totale: 01:00
Adatto per diete: Senza glutine

Preparazione

  1. Tritate finemente un cipollotto e rosolatelo all'interno di una casseruola con poco olio extravergine d'oliva. Unite il riso, fatelo tostare a fuoco vivace e sfumatelo con il vino bianco.
  2. Attendete che l'alcol sia evaporato e aggiungete poco per volta il brodo di pesce bollente. Proseguite la cottura in questo modo per 20-25 minuti.
  3. Nel frattempo pulite e cuocete tutti i frutti di mare, tenendo conto dei diversi tempi di cottura. Se utilizzate vongole e cozze, fatele aprire in padella con un po' di vino bianco e uno spicchio d'aglio tagliato a fettine. Rimuovete i molluschi dalle valve, filtrate il sughetto e tenete entrambi da parte.
  4. Per quanto riguarda i gamberetti, rosolateli in padella per alcuni minuti con olio, aglio e un po' di prezzemolo. Cuocete alo stesso modo anche le code dei gamberi pulite, che utilizzerete per completare l'impiattamento.
  5. Versate in un tegame un filo d'olio e aggiungete tutti i frutti di mare cotti in precedenza. Copriteli con la passata di pomodoro, aggiungete il fondo di cottura dei molluschi e lasciate cuocere il tutto per 15-20 minuti.
  6. Se decidete di aggiungere anche del pesce spada o del merluzzo, pulitelo accuratamente e tagliatelo a pezzetti, dopodiché cuocetelo con il sugo di pomodoro, insieme ai frutti di mare.
  7. Unite il sugo di pesce al risotto ormai cotto, mescolatelo accuratamente e versatelo all'interno di una pirofila o uno stampo per ciambelle. Potete anche utilizzare degli stampini monoporzione, per ottenere quattro piccoli timballi.
  8. Cuocete il timballo di riso con sugo di pesce nel forno ventilato e preriscaldato a 200° per circa 15 minuti. Lasciatelo intiepidire, rimuovetelo delicatamente dallo stampo e servitelo per le code di gamberi.
Potete arricchire il sugo di pesce anche con calamari e seppie tagliati a pezzetti piccoli. In tal caso vi consigliamo di lasciarli cuocere per una decina di minuti da soli insieme alla passata di pomodoro e aggiungere i frutti di mare in un secondo momento. Il timballo può essere preparato anche con il riso lessato e scolato, che tuttavia contiene minori quantità di amido: per questo motivo, potrebbe essere necessario aggiungere anche due tuorli d'uovo e un po' di pangrattato, per compattare il tutto. Timballo di riso con sugo di pesce
Entire Digital Publishing - Learn to read again.