Ricetta della coda di rospo al forno con patate e pomodorini

La coda di rospo o rana pescatrice è un pesce presente nel Mar Mediterraneo che appartiene alla famiglia Lophiidae, molto utilizzato per deliziose ricette e acquistabile facilmente nelle migliori pescherie. Un pesce gustoso che si può cucinare in molti modi diversi, che incontra il gusto di grandi e piccini. La coda di rospo è un secondo piatto di pesce appagante e leggero, ideale da servire per cena. Vi proponiamo la ricetta della coda di rospo al forno con patate e pomodorini.

La coda di rospo non ha aspetto non particolarmente attraente e per questo motivo non è comune utilizzarla in cucina ma è in realtà un pesce semplice da preparare perché non ha lische, ma solo un osso centrale, ed è spesso venduta senza la testa e già spellata, per cui non occorre un gran lavoro di preparazione. La sua carne bianca è molto morbida e si presta a diverse modalità di cottura. Può essere gustata semplicemente lessa o al vapore, se si segue un regime dietetico, oppure al forno o grigliata per chi ama i sapori più intensi.

Ingredienti

  • 6 filetti di rana pescatrice fresca
  • 250 grammi di pomodorini
  • 250 grammi di patate novelle
  • due spicchi di aglio
  • un pochino di basilico fresco
  • qualche foglia di alloro
  • un rametto di rosmarino
  • Olio extra vergine q.b.
  • sale marino iodato q.b.

Informazioni

Porzioni: 6
Tempo totale: 00:45

Preparazione

  1. Sbucciare con cura le patate e sbollentarle in acqua bollente per almeno cinque minuti. Pulire e dividere a metà i pomodorini.
  2. Preparare una teglia da forno sufficientemente grande per disporre il pesce e gli ingredienti e ungerla su tutta la superficie con dell’olio extravergine d’oliva.
  3. Adagiare i filetti di coda di rospo al centro con le patate e i pomodorini, quindi aggiungere le spezie e l’aglio schiacciato, distribuendoli in modo uniforme su tutta la superficie.
  4. Un pizzico sale e di pepe e il piatto è pronto per essere infornato a 180°C per circa 40 minuti.
  5. Avvolgere la coda di rospo in un cartoccio: per mantenere il pesce più morbido, e farlo insaporire maggiormente, si consiglia di utilizzare la carta da forno o l'alluminio per creare una sorta di cartoccio nel quale riporlo.
  6. Si consiglia di cuocere in un forno elettrico ventilato, ma anche il forno classico può dare risultati ottimi purché si controlli bene la temperatura di cottura. Il piatto è pronto e lo si può servire in tavola accompagnandolo con una ricca insalata mista fresca di contorno e con un buon vino bianco secco.

Ricetta della coda di rospo al forno

Utilizzando gli stessi ingredienti descritti sopra, si può rendere il piatto ancora più saporito e gustoso impanando il pesce con del pangrattato, sale, pepe e capperi per poi infornare tutto insieme a patate e pomodorini. Per le spezie da utilizzare si può scegliere il timo e il peperoncino in sostituzione di rosmarino e foglie di alloro. Occorre tenere presente che la coda di rospo è un pesce poco saporito, pertanto si consiglia di valutare l'aggiunta degli ingredienti a seconda del proprio gusto personale. La coda di rospo al forno con patate e pomodorini è una ricetta con la quale possiamo stupire tutti a tavola proprio per la sua semplicità e per la sua preparazione veloce. La rana pescatrice, infatti, ha una carne soda che è davvero perfetta per la cottura in forno. Occorre solo decidere gli aromi più adatti alla sua carne per esaltarne il sapore e Buon appetito! coda di rospo
Entire Digital Publishing - Learn to read again.