Ricette facili del re del cioccolato Ernst Knam

| |

Il grande pubblico dopo le sue apparizioni su Real Time, lo ha consacrato “Il Re del cioccolato”, ma esistono ricette facili nate da questo giudice severo e impassibile di Bake Off Italia ? Direi di si…ecco una delle ricette facili del re del cioccolato Ernst Knam.

Il suo motto è Se in paradiso non c’è il cioccolato io non ci voglio andare” e se in TV rompe in mille pezzi lastre di cioccolato che a vederlo spacca il cuore ed il palato, ecco una delle ricette facili del Re del cioccolato Ernst Knam, tratta dal suo libro “L’arte del dolce” della Mondadori Electa.

Crostata al cioccolato di Ernst Knam

Ingredienti:

Per la pasta frolla al cacao:
150 gr di burro morbido
150 gr di zucchero semolato
1 uovo intero
la polpa di 1⁄2 bacca di vaniglia 6 gr di lievito per dolci
280 gr di farina 00
25 gr di cacao in polvere
un pizzico di sale

Per la crema pasticciera:
250 gr di latte intero 1⁄2 bacca di vaniglia 15 gr di farina 00
5 gr di fecola di patate 2 tuorli
40 gr di zucchero semolato
(io ho utilizzato la Tahiti)

Per la ganache al cioccolato fondente:
125 gr di panna fresca
190 gr di cioccolato fondente tritato (nel mio caso al 70% di cacao)

Versare il burro morbido e lo zucchero in una ciotola e lavorare il composto con una cucchiaio fino quando gli ingredienti non saranno ben amalgamati. Aggiungere l’uovo intero, la polpa della vaniglia ed il sale e continuare a girare. Poi setacciare la farina con il lievito per dolci ed il cacao, versare nella ciotola e dare una mescolata.

Lavorare l’impasto di pasta frolla fino a formare un panetto. Coprire poi con la pellicola e lasciare riposare in frigorifero per quattro ore.

Nel frattempo preparare la crema pasticciera. Bollire il latte in un pentolino con il baccello di vaniglia senza la polpa. Unire i due tuorli allo zucchero e ai semi di vaniglia, sbattere velocemente con una frusta. Quando lo zucchero si è sciolto aggiungere la farina setacciata con la fecola. Aggiungere metà del latte, senza vaniglia , ai tuorli. Riscaldare fuoco e far addensare mescolando con la frusta. Versare la crema in una teglia e coprire con la pellicola. Lasciare raffreddare.

Preparata la crema, far scaldare la panna fresca sul fuoco, poi aggiungere il cioccolato fondente finemente tritato. Girare con la frusta per ottenere un composto liscio. Lasciare raffreddare.

Aggiungere la crema pasticciera alla ganache di cioccolato . Tirare fuori la pasta frolla dal frigorifero e ricordandosi di tenere un pezzo per le strisce della crostata, stenderla sul piano leggermente infarinato a uno spessore di 1 cm circa. Avvolgere la frolla sul matterello e foderare uno stampo per crostate da 22 cm.

Veloce rullata col matterello sui bordi per rifilare gli eccessi di pasta frolla e praticare dei forellini sulla base con una forchetta e riempire con la crema al cioccolato. Stendere le strisce di frolla di circa 2 cm circa e decorare la superficie nel più tradizionale dei modi.

Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti circa.

Scrivi un commento

1000

Quanto costa ristorante chef Giorgio Locatelli

Le ricette dei dolci del re del cioccolato: Ernst Knam

Entire Digital Publishing - Learn to read again.