Notizie.it logo

Simone Rugiati, chi è il cuoco e conduttore televisivo

simone rugiati

Simone Rugiati è cuoco e conduttore televisivo italiano. La simpatia e la professionalità ne hanno fatto uno dei volti più noti della cucina italiana.

Cuoco, conduttore televisivo e influencer sui social media: si può dire che Simone Rugiati ha conquistato il pubblico prendendolo per la gola! Simone Rugiati, classe 1981, è uno dei volti più noti e ricercati della cucina italiana. Nato a Empoli, in provincia di Firenze, ha coltivato la sua passione per la cucina sin da piccolissimo, spinto anche dai consigli della nonna. Oggi lo chef toscano è uno dei volti più noti dell’universo food per il piccolo schermo, dedicandosi alla conduzione di programmi televisivi e alla scrittura di libri di cucina.

Simone Rugiati

Dopo aver frequentato un istituto alberghiero, Simone si è da subito impegnato affinché la sua passione per i fornelli diventasse una professione, partecipando a corsi e stage anche all’estero. La sua esuberanza, creatività e la voglia di mettersi in gioco l’hanno spinto sin da subito a intraprendere la strada della televisione, partecipando come chef al programma La Prova del Cuoco dal 2002 al 2009.

Un trampolino di lancio per molti cuochi emergenti, ma che è stato per Simone l’inizio di una brillante carriera, non solo tra i fornelli.

Merito sicuramente della sua capacità di farsi imprenditore di se stesso con la sua parlantina, i tatuaggi e lo sguardo da eterno Peter Pan. In seguito, inizia a collaborare con una testata di tutto rispetto per il mondo food in Italia, Gambero Rosso, curando per il channel della rivista delle rubriche create ad hoc per lui, come SOS Simone.

Il suo essere personaggio televisivo viene consacrato dalla partecipazione a diversi reality show e programmi di ampia risonanza. Infatti, Simone Rugiati è stato concorrente della settima edizione dell’Isola dei Famosi nel 2010 condotto da Simona Ventura. Il cuoco nel 2012 ha anche partecipato come concorrente a Pechino Express, reality molto amato dal pubblico. Nel 2016, Rugiati affianca Belen Rodriguez nella conduzione di Tu sì què vales, facendosi amare da tutto il pubblico, in particolare quello femminile.

Oggi Simone è uno degli chef più acclamati della televisione italiana ed è conosciuto presso il pubblico soprattutto per il suo programma Cuochi e Fiamme che tornerà con le nuove puntate questo 12 novembre su Food Network, canale 33. Nelle puntate del talent show culinario, precedentemente in onda su LA7, vi sono sempre due cuochi non professionisti che si sfidano nella preparazione di quattro piatti che dovranno poi passare la prova dell’assaggio dei tre giudici. Un programma che si arricchisce con la simpatia, la professionalità e i consigli di Rugiati, sempre pronto ad aiutare i concorrenti e a rivelarci qualche trucco in fatto di cucina.

Simone Rugiati vita privata

L’essersi consacrato a personaggio televisivo ha portato i riflettori ad accendersi non solo sui piatti di Simone, ma anche sulla sua vita privata. Che uno chef così spiritoso, alla mano e sempre pieno di energie potesse catturare l’attenzione dei media non è una cosa che stupisce e, in effetti, le love story di Simone Rugiati sono sempre molto chiacchierate.

Famosa è stata la sua relazione con Carla Cruz, modella ecuadoregna che ha partecipato al programma Grande Fratello Vip del 2017. La storia tra i due è durata tre anni, ma si è conclusa pochi mesi prima dell’inizio del reality.

La Cruz è stata la prima concorrente eliminata dal programma, ma questo non le ha impedito di far parlare di sé. Infatti, la modella è stata protagonista di un flirt con Jeremias Rodriguez, fratello di Belen Rodriguez, con il quale si è concessa qualche bacio. La storia della Cruz con Rugiati si era già conclusa, ma dopo l’eliminazione dell’ex fidanzata il cuoco non ha tardato a commentare l’uscita della ragazza in maniera sarcastica. Si può ipotizzare dire che i due non si siano lasciati nel migliore dei modi e che all’epoca ci doveva essere ancora qualche incomprensione.

Oggi Simone Rugiati ha una felice relazione con la ballerina e modella padovana Alham El Brinis, di origini marocchine, conosciuta per sua stessa ammissione una sera in discoteca. La relazione ha da subito fatto scalpore per la differenza d’età tra i due (ben 14 anni di differenza!), ma i ragazzi paiono essere contenti e trovarsi molto bene tra loro. Insomma, se son rose fioriranno!

Simone Rugiati ristornate

“Se fai bene la spesa, il ristorante più buono del mondo è casa tua”. Questa è la frase di Rugiati che traduce appieno il suo spirito e il suo approccio all’arte culinaria. Un modo di cucinare che è quasi uno stile di vita e che mette sempre al primo posto stagionalità e tracciabilità. Insomma, una cucina semplice, genuina e che riporti alle origini, senza dimenticare creatività e ricercatezza.

Queste caratteristiche sono da sempre le carte vincenti della cucina di Rugiati, il quale però non ha al momento un ristorante tutto suo. Verrebbe quasi da stupirsi al pensare che un cuoco così acclamato e conosciuto, non abbia seguito le orme di altri volti noti come Antonino Cannavacciuolo o Alessandro Borghese.

Non che Rugiati non abbia però mai lavorato in una cucina professionale, anzi. Simone ha avuto due ristoranti, uno a Miami e uno a Buenos Aires, ed è stato, sin dagli esordi della sua carriera, coinvolto in progetti di cucina professionale in tutto il mondo. Questo lo ha portato a collaborare a diversi progetti imprenditoriali dell’area food come socio. L’ultimo progetto in questo senso è il Tartufotto a Milano, ristorante che Simone Rugiati ha aperto insieme ad altri soci e per il quale crea i piatti e gestisce la carta.

Il nome non lascia spazio a dubbi: il Tartufotto è un locale che porta sul tavolo piatti che hanno come comune denominatore il tartufo, uno dei cibi sinonimo di lusso per eccellenza, con l’obiettivo però di servire piatti dal costo non troppo elevato. Un obiettivo ambizioso e che cerca di coniugare il cibo di lusso alla possibilità che tutti possano assaggiare prodotti di altissima qualità.

Quindi, se volete provare un piatto scelto da Simone Rugiati, fate un salto dal Tartufotto a Milano!

© Riproduzione riservata
Leggi anche