Come sostituire il latte in gravidanza

Il latte è un alimento prezioso che apporta un buon contenuto di calcio e sarebbe bene assumerlo regolarmente soprattutto durante i nove mesi di gestazione. Un’alimentazione equilibrata rappresenta il vero segreto per il benessere individuale in ogni periodo della vita. Durante la gravidanza però una dieta corretta è certamente indispensabile per rispondere adeguatamente al fabbisogno alimentare giornaliero della gestante, per garantire le funzioni fisiologiche e il giusto nutrimento del bambino.

latte_gravidanza2

Chi nel corso della propria gravidanza non può bere il latte per problemi di digeribilità o perché è affetto da intolleranza o allergia deve certamente sostituirlo con adeguati apporti nutritivi.

Tra le alternative al latte vaccino innanzitutto, per chi non è allergico al lattosio, va menzionato il latte di capra, un valido sostituto perché ricco di calcio, fosforo e potassio, e molto più digeribile.

latte_gravidanza1

Per compensare in parte la carenza di latte nella dieta può essere utile anche bere acque naturali ricche di calcio e mangiare alimenti come cavolo, broccoli, fagioli bianchi, sardine e alici che lo contengono in buone quantità.

Può aiutare anche camminare molto durante la gravidanza per rinforzare la struttura ossea.

Esistono poi vari tipi di latte vegetale del tutto differenti dal latte vaccino e con caratteristiche proprie:

  • il latte di soia è il più diffuso con poche calorie e molte proteine,
  • il latte di riso ha pochi grassi ma tanti zuccheri,
  • il latte d’avena contiene acido folico e per questo è consigliato per le donne in gravidanza,
  • il latte di Kamut è ricco di sali minerali, fosforo e magnesio,
  • il latte di farro è denso e cremoso e contiene calcio,
  • il latte di miglio è povero di grassi e ricco di vitamine del gruppo B.

latte_gravidanza.2jpg

Queste bevande non sono comunque un vero sostituto del latte vaccino.

Poiché assumere la giusta quantità di calcio è importante per la salute di mamma e bambino potrebbe essere opportuno anche assumere integratori alimentari.

In ogni caso, in gravidanza, è necessario riorganizzare la propria dieta seguendo i consigli del medico.

Scritto da Redazione Food Blog
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

20 ricette per cucinare gli spinaci

20 ricette per cucinare gli asparagi

Leggi anche
Contents.media