Tartufi al rum: ricetta con il Bimby

Tartufi al rum: la ricetta con il Bimby.

Stampa
Tartufi al rum con bimby

Tartufi al rum: ricetta con il Bimby


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 40 minuti
  • Tempo di cottura: 5 minuti
  • Tempo totale: 45 minuti
  • Difficoltà: Medio

Descrizione

I tartufi al rum sono dei dolcetti al cioccolato facenti parte della piccola pasticceria, sono tanto gustosi quanto veloci da preparare.

La dolcezza del cioccolato, con una stuzzicante punta di rum, sapranno conquistare, e farsi amare, anche dai palati più esigenti.

La stessa velocità di preparazione permette di essere il dessert perfetto per gli ospiti last minute o per delle cene improvvisate: basterà avere, a portata di mano, del buon rum, dei biscotti e un po’ di cioccolato fondente.

In questo articolo, scopriamo insieme la ricetta perfetta per preparare i tartufi al rum con l’aiuto del nostro braccio destro: il Bimby!


Porzioni: 5

Ingredienti

  • 150 grammi di cioccolato fondente;
  • 100 grammi di biscotti, possibilmente secchi;
  • 75 grammi di burro;
  • 50 grammi di zucchero, possibilmente di canna;
  • 2 cucchiai di rum, a scelta;
  • polvere di cacao amaro q. b.;
  • cocco grattugiato q. b.

Istruzioni

  1. Per prima cosa, sarà necessario accendere il Bimby, e mettere all’interno de suo boccale i biscotti secchi: andranno polverizzati per una decina di secondi, a velocità 9. Una volta ottenuto il composto, metterlo da parte.
  2. Successivamente, dovrete mettere nel boccale il cioccolato fondente, preventivamente tagliato in pezzi, per poi polverizzarlo avviando il Bimby per una decina di secondi, a velocità 10.
  3. Al termine dei dieci secondi, potrete aggiungere al composto di cioccolato sia lo zucchero, che il burro, per poi farli sciogliere insieme per circa 3 minuti, a velocità 2, con 70 gradi.
  4. Il composto ottenuto, dovrete versarlo in una ciotola e riporlo in frigorifero per minimo mezz’ora.
  5. Terminata la mezz’ora di tempo in frigo, prendete la ciotola con il composto e, con l’aiuto di un cucchiaio, potrete ricavare delle palline che dovrete avvolgere nella polvere di cacao, per poi spolverarle con il cocco grattugiato.
  6. Le palline, imbevute nel cacao e spolverate con il cocco, dovranno essere poi messe nei pirottini di carta.
  7. A questo punto, potrete servire i vostri tartufi al rum! In caso, invece, non doveste subito servirli, potrete farli riposare nuovamente in frigorifero, e servirli al momento opportuno.

Note

Gustare i piccoli tartufi al rum e cioccolato, appena tirati fuori dal frigorifero e lasciati riposare un momento a temperatura ambiente, è il modo perfetto per assaporare questo semplice dolcetto: infatti, il freddo farà in modo che essi siano croccanti e sfiziosi.

Se però volete provare una modalità alternativa, potrete provarli ad assaggiare anche caldi: in questo caso, potrete semplicemente scaldarli velocemente nel forno a microonde. Il risultato sarà un piccolo cuore caldo di cioccolato e rum che vi si scioglierà in bocca. Provare per credere: non ci resta altro che augurarvi buon appetito!

tartufi rum e cioccolato

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Pere alla griglia con marmellata: ricetta e studio degli ingredienti

Ricetta dei blinis con il Bimby: antipasto tradizionale russo

Leggi anche
Contents.media