Torta di Santiago: la tradizionale ricetta del dolce spagnolo

La ricetta tradizionale spagnola della deliziosa torta di Santiago: un dolce di farina di mandorle, uova e scorza di agrumi, senza glutine e lattosio.

Stampa
Torta di Santiago

Torta di Santiago: la tradizionale ricetta del dolce spagnolo


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 30 minuti
  • Tempo di cottura: 45 minuti
  • Tempo totale: 1 ora e 15 minuti
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Senza glutine

Descrizione

La torta di Santiago è un delizioso dolce di origine spagnola, preparato con farina di mandorle, uova e zucchero, senza l’aggiunta di burro, latte e farina. Questa torta è indicata anche per chi soffre di intolleranza al glutine e al lattosio, perfetta per la prima colazione, la merenda o come dessert di fine pasto. Leggete la ricetta e lasciatevi conquistare dal suo delizioso profumo aromatico di cannella e scorza di agrumi.


Ingredienti

  • 200 g di farina di mandorle;
  • 160 g di zucchero semolato;
  • 4 uova medie;
  • 1 cucchiaino raso di cannella;
  • la scorza di mezza arancia;
  • la scorza di mezzo limone;
  • q.b. zucchero a velo per guarnire.

Istruzioni

  1. Separate gli albumi dai tuorli, montateli a neve ferma con le fruste elettriche e teneteli da parte. Per far sì che si montino alla perfezione, vi consigliamo di utilizzare le uova a temperatura ambiente.
  2. Riponete i tuorli d’uovo all’interno di una capiente ciotola e montateli a lungo lo zucchero semolato, fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Incorporate anche la cannella e la scorza grattugiata degli agrumi.
  3. Unite ai tuorli la farina di mandorle dolci, che potete facilmente preparare in casa frullando le mandorle pelate fino a ridurle in polvere. Mescolate con cura e incorporate anche gli albumi montati a neve.
  4. Versate il composto ottenuto all’interno di una tortiera bassa foderata con carta da forno e cuocete la torta di Santiago per 45 minuti a 180°. Attendete che sia fredda prima di rimuoverla dallo stampo e decoratela con zucchero a velo.

Note

L’originale torta di Santiago viene decorata utilizzando un apposito stencil a forma di croce di San Giacomo, che potete facilmente ricreare a casa con un cartoncino. Per decorarla, vi basterà poggiarlo sulla torta prima di cospargela di zucchero a velo.

Se amate la cucina spagnola, potete provare anche la tortilla di patate e il gazpacho andaluso.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Muffin con farina di cocco e cannella: soffici e profumati

Torta al cocco e cioccolato: un dolce soffice senza zucchero e glutine

Leggi anche
Contents.media