Tortellini di Valeggio in brodo: ricetta tipica cucina veneta

Come preparare i classici tortellini di Valeggio in brodo secondo la ricetta tradizionale veneta, con ripieno di carni miste e prosciutto.

Stampa
tortellini di valeggio in brodo

Tortellini di Valeggio in brodo: ricetta originale cucina veneta


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 1 ora
  • Tempo di cottura: 40 minuti
  • Tempo totale: 1 ora e 40 minuti
  • Difficoltà: Media

Descrizione

La pasta fresca fatta in casa è un piatto tipico che accomuna ogni angolo d’Italia, dal Nord al Sud dello stivale. Esistono decine di formati diversi e centinaia di varianti per quanto riguarda il ripieno: i tortellini bolognesi sono tra i più noti e amati in tutto il mondo, ma anche i loro cugini veronesi non sono da meno in fatto di bontà. Oggi vi proponiamo la ricetta tipica dei tortellini di Valeggio in brodo, ripieni di carni miste, prosciutto crudo e tanto parmigiano grattugiato. Serviti nel brodo di carne caldo, questi piccoli tortelli rappresentano un’autentica prelibatezza, ottima da portare in tavola la domenica e nelle occasioni speciali.


Ingredienti

Per la pasta all’uovo:

  • 300 g di farina 00;
  • 3 uova freschissime;
  • un pizzico di sale.

Per il ripieno:

  • 100 g di polpa di maiale;
  • 100 g di polpa di manzo;
  • 100 g di carne di pollo;
  • 100 g di prosciutto crudo;
  • 100 g di parmigiano grattugiato;
  • 1 cipolla;
  • 1 tuorlo d’uovo;
  • 1 rametto di rosmarino;
  • q.b. pangrattato;
  • q.b. noce moscata;
  • q.b. vino rosso;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Per servirli:


Istruzioni

  1. Preparate la pasta fresca, lavorando sopra una spianatoia la farina 00 setacciata con un pizzico di sale e le uova, fino a ottenere un panetto morbido ed elastico.
  2. Coprite la pasta all’uovo con un canovaccio e lasciatela riposare a temperatura ambiente per circa 30 minuti. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione del ripieno.
  3. Tritate finemente la cipolla e il rosmarino, fateli soffriggere con un filo d’olio extravergine d’oliva all’interno di un tegame e unite tutte le carni macinate.
  4. Fate rosolare il mix di carni a fuoco vivace, insaporite il tutto con sale, pepe e noce moscata, dopodiché sfumate con del vino rosso. Attendete che l’alcol evapori, coprite e proseguite la cottura a fuoco dolce per 25 minuti circa, aggiungendo poca acqua se necessario.
  5. Lasciate raffreddare le carni, dopodiché unite il prosciutto crudo tritato finemente, il parmigiano grattugiato, un tuorlo d’uovo e del pangrattato per rendere il composto più denso e consistente.
  6. Stendete la pasta fresca con un mattarello o utilizzando l’apposita sfogliatrice, fino a ottenere uno spessore di circa 3 mm. Ricavate dei quadrati da 4 cm per lato e farciteli con una piccola quantità di ripieno.
  7. Chiudete i tortellini ripiegandoli a triangolo e unendo le estremità opposte intorno al dito indice. Cuoceteli per alcuni minuti nel brodo di carne caldo fatto in casa.

Note

Se siete degli amanti della pasta fresca fatta in casa, vi consigliamo di provare anche i classici tortellini alla bolognese e i cappelletti in brodo di cappone.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cardi al forno senza besciamella: contorno ricco di gusto

Smoothie con miele e yogurt: fresco, cremoso e fruttato

Leggi anche
Contents.media