10 merende per bambini di 9 mesi

Svezzamento 9 mesi: servono più energie. Ecco 10 merende per bambini di 9 mesi.

Lo svezzamento è iniziato da qualche mese e potrebbe essere ben avviato, la varietà degli alimenti che il piccolo di 9 mesi gusta giornalmente ormai è quasi completa e lui è sempre più attivo.

Si, molti bimbi di 9 mesi, infatti, gattonano già da un po’ o iniziano a farlo, altri addirittura riescono a spostarsi in piedi, ma tutti cercano di muoversi come meglio riescono e raggiungere ogni cosa attiri la loro attenzione. Ecco allora che così disperdono molte energie e gliene servono di più. Dove prenderle? Naturalmente dalla dieta, composta ancora da 4-5 pasti circa.

Colazione, spuntino di metà mattina (per chi lo fa), pranzo, merenda e cena.

4-5 momenti imperdibili per un piccolo sempre in azione che, col passare dei mesi, necessita sempre di maggior apporto calorico, proteico e di sostanze nutritive importanti per dargli le energie necessarie ad affrontare giornate sempre più impegnative.

Se, in genere, quindi pranzo e cena sono ormai abbastanza completi in termini di introduzione di nuovi cibi e pietanze (che pian piano si avvicinano a quelle dei bimbi più grandi e degli adulti), la merenda non può ancora dirsi arricchita di zuccheri e calorie come quelle dei bimbi più grandicelli, infatti lo zucchero è ancora meglio tenerlo lontano, così come il cioccolato e le caramelle che molti piccolini di 9 mesi non riuscirebbero a mangiare se ancora non dovessero avere denti.

LEGGI ANCHE: 10 merende per bambini di 10 mesi

E i denti possono essere ancora un problema se sono in fase di crescita (molti bimbi di 9 mesi mettono i primi denti, o ne hanno alcuni e ne mettono altri).

Ecco, dunque, 10 merende per bambini di 9 mesi buone da gustare, nutrienti per apportare al piccolo le giuste energie e, se occorre, in grado di dare sollievo al fastidio dei primi denti.

Frutta grattugiata

bambini e merenda

La frutta è un must, insieme allo yogurt, tra le merende per bambini di 9 mesi. Si tratta di una merenda sana, nutriente che può essere variata ogni giorno grazie alla grande quantità di frutta cui si ha accesso ogni giorno. Naturalmente è meglio sceglierla di stagione, fresca così che possa essere gustata grattugiata con l’aggiunta, se si desidera, di un piccolo cucchiaino di miele per renderla ancora più appetibile ed energica (niente zucchero al momento). Grattugiato, qualsiasi frutto può essere gustato dal piccolo in autonomia con le mani – cosa molto gradita dai piccoli buongustai;

Frutta a pezzi

bambini e merenda

Scegliendo sempre della buona e fresca frutta di stagione il bambino di 9 mesi può iniziare a gustarla anche tagliata a pezzi un po’ più “visibili”. Da solo sarà in grado di “pescare” il pezzetto di frutta, succhiarlo, farlo sciogliere in bocca o masticarlo – se ha già qualche dentino. Anche in questo caso un piccolo cucchiaio di miele può contribuire ad addolcire frutti non sempre dolcissimi, anche se è consigliabile sempre scegliere varietà e qualità di frutta piuttosto dolce;

Frutta frullata

bambini e merenda

Ogni frutto può essere frullato, anche in abbinamento ad altri, per rendere la merenda più nutriente e ricca di proteine per ricaricare il piccolo di 9 mesi quanto basta e in modo salutare. Ancora niente zucchero e allora servono solo acqua e molta frutta;

Frutta e yogurt

bambini e merenda

La frutta a pezzi può essere gustata anche con qualche cucchiaio di yogurt bianco sopra (come fosse panna, ma per questa è un pochino presto). Lo yogurt sopra la frutta la rende un pochino più sfiziosa e “attraente” agli occhi del bambino amante dei colori e delle novità;

Spremuta di arancia o frutti rossi

bambini e merenda

L’arancio è un frutto squisito, salutare e un’ottima medicina per la prevenzione di malanni di stagione. Come l’arancio però vi sono altri frutti che possono essere spremuti per ottenere bevande gustose e salutari, ricchi di nutrimento e che ridanno energia, come ad esempio i mandaranci, i mandarini, il pompelmo (anche se un o’ asprigno e non sempre apprezzato dai piccoli), il melograno, i mirtilli, i lamponi, le fragole, i kiwi;

Frutti di bosco con yogurt

bambini e merenda

I frutti rossi e i frutti di bosco rappresentano una categoria a parte perché gustati insieme sono frutti buonissimi e fanno molto bene non solo in termini di apporto energetico, ma soprattutto per combattere alcuni possibili disturbi (o semplicemente per prevenirli) come il sangue dal naso. Gustati con qualche cucchiaino di yogurt bianco i frutti rossi o i frutti i bosco sono una merenda tutta da gustare che il piccolo di 9 mesi apprezzerebbe;

Yogurt bianco con miele

bambini e merenda

Lo yogurt è l’altro alimento più apprezzato nelle merende per bambini di 9 mesi insieme a latte, biscotti e frutta. Lo yogurt bianco, già introdotto dall’inizio dello svezzamento o da qualche settimana, è buono, sano, nutriente, ma leggero per questo può essere gustato ora con un buon cucchiaio di miele mischiato insieme per renderlo più dolce e gustoso;

Yogurt con frutta e miele

bambini e merenda

Lo yogurt alla frutta non manca mai sul seggiolone del piccolo buongustaio per la sua merenda. Va benissimo qualsiasi frutta, orma il piccolo può gustare anche i frutti rossi e, anche in questo caso, un cucchiaino di miele non guasta;

Yogurt, latte, frutta con cereali o biscotti

bambini e merenda

Yogurt, latte, frutta basterebbero già a dare le energie e il nutrimento che serve al piccolo esploratore di 9 mesi, tuttavia ci sono bambini molto esigenti che vogliono una merenda con i fiocchi. Ecco allora che insieme allo yogurt, al latte o alla frutta si possono dare cereali sbriciolati mischiati in ognuno di questi cibi oppure il tanto amato biscotto per bambini da gustare insieme a yogurt, latte o frutta o a parte;

Pappa dolce

bambini e merenda

Per chi la gradisce la pappa dolce è una merenda semplice da preparare (bastano solo semolino o crema multicereali, acqua e frutta) e da variare perché si possono usare più frutti a seconda dei gusti e della disponibilità. Se al piccolo piace questa merenda è completa, ricca, nutriente.

Il latte, anche se non nominato in ogni merenda descritta, è ancora (e lo sarà per molto) un alimento che non può mai mancare nella dieta del piccolo che deve continuare ad assumerne circa 250 grammi. Se il piccolo lo gradisce può essere abbinato a quasi tutte le merende (evitando magari di abbinarlo ai succhi e alla spremuta) o dato in sostituzione a ognuna se un giorno non dovesse gradire la merenda selezionata per lui.

Inoltre, se il bambino è allattato al seno il latte materno ha anche una funzione in più rispetto al semplice nutrimento, rappresenta per il piccolo un legame affettuoso con la madre, una necessità per sentirsi più vicino alla mamma, una coccola immancabile che spesso richiederà anche dopo aver consumato una merenda di per se sostanziosa.

Scritto da Redazione Food Blog
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come cucinare la verza in umido

10 merende per bambini di 8 mesi

Leggi anche
Contents.media