Notizie.it logo

Cinque ricette con germe di grano vegan

cinque ricette con germe di grano

Quali ricette preparare con germe di grano vegan.

Il germe di grano è ricco di proprietà benefiche che aiutano l’organismo a mantenersi sano e può essere usato per cucinare tanti tipi di piatti.

Il germe di grano è un ottimo ossidante contenente vitamine A, B ed E, che dona maggiori benefici soprattutto se consumato a crudo, accompagnato da latte vegetale.

Normalmente il germe di grano si acquista in fiocchi e viene utilizzato anche per la prima colazione mescolato allo yogurt, frutta fresca o secca oppure latte.

Ma, naturalmente, esso consente anche di preparare delle vere e proprie ricette, per un’alimentazione sana ed equilibrata.

In questa guida scopriamo cinque ricette da preparare con il germe di grano, iniziando con minestre e zuppe di verdure, nelle quali esso viene introdotto a fine cottura; dopo aver tagliato a dadini le verdure desiderate, si preparano secondo la ricetta usuale e quando esse sono quasi pronte, viene aggiunto il germe di grano.

Ottimo anche per preparare ricche insalate estive di lattuga, funghi, carote ed altre verdure crude di stagione oppure una fresca insalata di riso con germe di grano, dove aggiungere 100 gr.

di mais, 200 gr. di fagioli cannellini lessati, 2 cucchiai di germogli di grano, 1 finocchio, 6 fette di melone, basilico, olio e sale.

Il germe di grano è indicato anche per preparare buonissime lasagne vegane, utilizzando 500 gr. di farina di semola di grano duro, acqua, ragù di seitan, besciamella di soia, lievito in fiocchi e, naturalmente, germe di grano.

Questo ingrediente si presta anche per la preparazione di deliziosi biscotti, che si preparano con l’aggiunta di 100 gr. di farina bianca, 100 gr. di germe di grano, 80 gr. di burro, 60 gr. di zucchero semolato, 4 cucchiai di panna liquida, 2 tuorli d’uovo, mezza bustina di vanillina e sale.

La farina viene mescolata con germe di grano, zucchero, vanillina e un pizzico di sale, si forma una fontana e nel centro si inseriscono i tuorli, il burro ammorbidito e la panna, si impastano tutti gli ingredienti e si stende la pasta, formando dei quadretti con un apposito stampo, da sistemare infine su una placca imburrata ed infarinata, per poi cuocere a 190° per 10 minuti circa.

© Riproduzione riservata
Leggi anche