Come congelare i carciofi freschi

Capita a volte di comprare molta verdura di stagione, ma di non riuscire ad utilizzarla tutta prima che si rovini, ecco allora come congelare i carciofi freschi.

I carciofi possono essere congelati, ma devono prima essere cotti altrimenti si corre il rischio che diventino neri e troppo molli.

Di seguito una guida su come congelare i carciofi freschi partendo dalla loro pulizia. Per prima cosa occorre pulire i carciofi. La testa del carciofo va divisa dal gambo, vengono poi eliminate le fogli esterne e tagliate le punte.

Si allargano leggermente le foglie del carciofo con le mani e si mettono in ammollo in un contenitore con acqua e limone per circa 30 minuti. Le foglie vengono allargate per permettere all’acqua e al limone di arrivare anche all’interno del carciofo, ed evitare così che annerisca.

Trascorsi i 30 minuti, i carciofi puliti devono essere lessati per un paio di minuti dal momento in cui bolle l’acqua. Man mano che sono lessati, i carciofi vanno messi a scolare su della carta assorbente a testa in giù, così che esca più acqua possibile.

Una volta scolati molto bene, i carciofi possono essere sistemati nei sacchetti o nei contenitori per alimenti e collocati in freezer. E’ bene far scolare più acqua possibile prima di mettere i carciofi nel freezer e togliere tutta l’aria in caso di utilizzo dei sacchetti.

L’idea in più. Oltre ai carciofi interi, si possono tagliare gli stessi a pezzettini, così da ritrovarli in caso di necessità già tagliati e pronti per un sugo veloce.

Scritto da Redazione Food Blog
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cinque modi per cucinare le zucchine

Come congelare i piselli freschi

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.