Notizie.it logo

Come fare crema di semi oleosi in casa

crema di semi oleosi

Dolci senza burro: le crema di arachidi è un valido sostituto da fare anche in casa. Ecco come fare crema di semi oleosi in casa.

La crema di semi oleosi è considerato un valido sostituto del burro nella preparazione di dolci.

Se è vero che tradizionalmente i dolci sono sempre (o quasi) realizzati con l’utilizzo del burro, è vero altresì che questo ingrediente contribuisce ad aumentare di molto le calorie e i grassi totali del dolce stesso rendendolo, a volte, un alimento proibito da dietologi e nutrizionisti soprattutto per chi segue un regime dietetico ipocalorico o chi è affetto da diabete.

Il burro, infatti, è realizzato dalla lavorazione della componente grassa del latte con aggiunta di acqua, lattosio e proteine e per questo è considerato uno degli ingredienti più grassi che esistano.

Tuttavia, ciò non toglie che possa essere sostituito, nella preparazione degli alimenti, da altri ingredienti che hanno la stessa funzione.

Leggi anche: Dolci con base di biscotti senza burroCheesecake senza burro: come fare

Tra questi c’è appunto la crema di semi oleosi che può essere preparata anche in casa.

Anzitutto occorre dire che esistono differenti creme di semi (chiamate anche burro): di arachidi, di mandorle, di noci, di anacardi.

Tra esse quella di arachidi è indubbiamente la più nota.

Ecco come preparare in casa propria un’ottima crema di semi di arachidi (o burro di arachidi) da impiegare nella preparazione dei dolci in sostituzione al burro, oppure da gustare anche da sola spalmandola su pane o cracker.

Gli ingredienti che occorrono per la preparazione di circa 350 ml di burro di arachidi sono:

  • 400 gr di arachidi;
  • 7 ml di olio di arachidi (che può essere sostituito anche dal più comune olio di oliva);
  • 10 g di zucchero di canna;
  • un pizzico di sale.

Ecco come procedere:

  • Preparare le arachidi sciacquandole sotto l’acqua fredda e asciugarle tamponando, quindi togliere i gusci a mano;
  • frullare le arachidi fino al raggiungimento della consistenza desiderata;
  • trasferire il tutto in una ciotola e aggiungere il sale e lo zucchero, valutando con un assaggio eventuali aggiunte di questi ingredienti;
  • versare il burro di arachidi così ottenuto in un contenitore ermetico e conservare in frigorifero. Dopo uno o due giorni avrà raggiunto la consistenza perfetta per essere spalmato sul pane oppure impiegato nelle ricette di dolci.

Questa è una soluzione piuttosto semplice e abbastanza veloce per preparare uno dei sostituti del burro più buoni che ci siano.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • Cachi ricette bimby: 10 ricetteCachi ricette Bimby: 10 ricette

    Argomenti trattati23Cachi ricette BimbyTorta cachi e cacao con BimbyIngredientiProcedimentoMarmellata di cachi con BimbyIngredientiProcedimentoTorta di cachi con BimbyIngredientiProcedimentoBiscotti di cachi con