Come fare le olive ascolane

Le olive ascolane sono piccole delizie fritte e costituiscono un ottimo antipasto o aperitivo. La particolarità di questa pietanza consiste nel ripieno di carne sapientemente avvolto da un gustoso guscio di panatura che racchiude l’oliva. Il sapore delle olive ascolane è dovuto anche al trattamento di deamarizzazione o addolcimento a cui sono sottoposte.

Ecco come fare le olive ascolane seguendo la nostra ricetta.

Come fare le olive ascolane, gli ingredienti per circa 40/45 olive
100 grammi di carne di manzo macinato
100 grammi di petto di pollo macinato
100 grammi di carne di maiale macinata
2 uova di cui uno per la farcitura l’altro per la panatura
60 grammi di parmigiano grattugiato
pangrattato
1 bicchierino di vino bianco
farina
1 cipolla
1 spicchio d’aglio
1 gambo di sedano
1 presa di noce moscata
Cognac
Sale
Pepe

Come fare le olive ascolane, la preparazione

  1. Mondate la cipolla e tritatela finemente insieme all’aglio e al sedano
  2. Rosolate il tutto in una padella abbastanza capiente con poco olio, vino bianco e pochissimo cognac
  3. Aggiungete nella padella la carne macinata e lascatela rosolare, aggiungendo un pizzico di sale e di pepe
  4. Mettete la carne macinata in un recipiente per preparare l’impasto
  5. Mescolate per bene il tutto assicurandosi di ottenere un composto uniforme
  6. Versate il composto in una terrina e aggiungeteci l’uovo, la noce moscata e il parmigiano
  7. Amalgamate uniformemente il tutto
  8. Mettete il composto a riposare in frigo almeno per una notte
  9. Dopo aver fatto riposare il composto si passa alla realizzazione delle olive ascolane quindi snocciolate le olive, rigorosamente con un coltellino, creando una spirale
  10. Prendete il composto e formate delle palline di dimensioni diverse a seconda della grandezza di ogni oliva
  11. Circondate la pallina con la spirale di oliva
  12. Passate le olive ripiene prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato
  13. Prendete una padella e versateci abbondante olio
  14. Appena l’olio è caldo, friggete le olive rigirandole delicatamente di tanto in tanto
  15. Quando sono dorate, sgocciolatele e disponetele su carta assorbente
  16. Servite le olive caldissime
Scritto da Redazione Food Blog
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come bollire le verdure

Come zuccherare la ricotta

Leggi anche
Contentsads.com