Come friggere il pollo

Il pollo è una carne bianca che fa molto bene al nostro organismo, perché è ricca di proteine nobili fondamentali per il rinnovamento dei tessuti, e la formazione di enzimi e anticorpi.

Particolarmente indicata per gli sportivi in quanto coadiuva il metabolismo e facilita l’aumento della massa muscolare, la carne di pollo è ricca in ferro e allo stesso tempo povera in grassi, inoltre, grazie al suo sapore abbastanza neutro si presta a moltissime ricette, sempre diverse.

Tra tutte le preparazioni che lo vedono protagonista, sicuramente la frittura è quella che lo rende più succulento e goloso.

Il pollo fritto è una specialità della cucina americana, e spopola in diverse catene di fast food in tutto il mondo, ma è semplice da preparare anche in casa.

Scopriamo assieme a Sapori Nuovi come friggere il pollo.

Ingredienti per il pollo fritto

Friggere il pollo è davvero semplice e richiede pochissimi ingredienti.

Friggere il pollo è davvero semplice

Per la preparazione della panatura e della marinatura, sarà sufficiente procurarvi:

  • uova;
  • pan grattato;
  • formaggio grattugiato;
  • olio;
  • limone;
  • pepe;
  • sale;
  • prezzemolo tritato.

Per la frittura invece, basterà dell’olio per friggere di qualità.

…Ovviamente non dimenticate il pollo!

Infine, in base alle vostre preferenze, potrete anche aggiungere altri ingredienti per il condimento del pollo fritto, come salsine e spezie varie.

Pollo fritto con salse

Come si frigge il pollo

Il pollo fritto può essere fatto selezionando solo alcune delle sue parti, come ad esempio il petto, oppure si può decidere di utilizzarlo intero, friggendo, ali, petto, coscia ecc.

La scelta dei pezzi da friggere va fatta semplicemente seguendo i propri gusti, l’importante è sempre assicurarsi di avere una carne ben pulita e priva di cartilagini, e grasso in eccesso.

Tagliare e pulire il pollo

La bontà irresistibile del pollo fritto è sicuramente data dalla sua croccante panatura che racchiude al suo interno teneri pezzetti di carne bianca.

Per fare in modo che la carne risulti morbida, un passaggio molto importante è quello della marinatura: una volta pulito e tagliato a pezzetti il pollo, preparate un composto con olio, limone, pepe, sale e prezzemolo tritato.

Preparare la marinatura

Immergetevi il pollo e lasciatelo marinare in frigo per almeno mezz’ora

Marinare il pollo

Dopo aver marinato la carne per il tempo necessario, potrete procedere con la frittura. Preparate un piatto con un uovo sbattuto, uno con del pan grattato, e infine un altro con del formaggio grattugiato

Preparare l'uovo, il pangrattato e il formaggio per la panatura

Immergete i pezzi di pollo nell’uovo

Immergete i pezzi di pollo nell'uovo

Successivamente passateli nel pan grattato e nel formaggio, sino a ricoprirne totalmente la superficie

Ricoprite il pollo di pangrattato e un po' di formaggio

Nel frattempo fate scaldare una padella con dell’olio per frittura

Fate scaldare l'olio in una padella

Quando l’olio sarà giunto a temperatura, potrete procedere friggendo i pezzi di pollo un po’ per volta

friggete il pollo nell'olio bollente

Non appena il pollo risulterà dorato in superficie, scolatelo con una schiumarola e adagiatelo su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso

Lasciate assorbire l'olio in eccesso

Salate, pepate e servite ben caldo!

Scritto da Redazione Food Blog
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dolci veloci pasquali: 20 ricette

Idee cena spagnola in casa

Contents.media