Come sostituire la farina autolievitante

| |

La farina autolievitante è un ingrediente utilissimo in cucina per la preparazione di prodotti da forno dolci o salati, in quanto contiene già al suo interno la giusta dose di lievito e permette di cucinare davvero facilmente dolci e pizze soffici e dalla consistenza perfetta. Non sempre però è presente nelle nostre dispense…in questi casi come fare? Niente paura, sostituire la farina autolievitante nelle vostre ricette è davvero semplice!

LEGGI ANCHE: Come sostituire il lievito nelle torte salate

Come sostituire la farina autolievitante

Sostituire la farina autolievitante in cucina non è affatto difficile, l’importante è tener sempre conto delle giuste proporzioni tra farina e lievito.

Lievito e farina

In genere per 500 gr di farina è necessario utilizzare una bustina intera di lievito.

LEGGI ANCHE: Lievito di birra congelato quanto dura

In alternativa al lievito in polvere si può utilizzare quello fresco in cubetti, o ancora il cremor tartaro, o il bicarbonato (combinandolo con un ingrediente acido che sia in grado di scatenarne la reazione lievitante, come ad esempio del succo di limone o un po’ di aceto di mele).

Farina autolievitante per dolci

La farina autolievitante è molto comoda per a preparazione di dolci. Ad esempio si possono preparare degli squisiti plumcake perfetti per la colazione. In alternativa alla farina autolievitante, si uò comunque utilizzare una farina classica alla quale aggiungere successivamente il lievito.

plumcake-cacao

Plumcake al cacao – ingredienti

  • 250 gr di farina
  • 1/2 bustina di lievito
  • 150 gr di zucchero
  • 2 uova
  • 200 gr di burro
  • 50 gr di cacao in polvere
  1. In una ciotola setacciare la farina e aggiungervi il lievito. Unite lo zucchero e il burro tagliato a tocchetti e iniziate a mescolare. Quando il burro si sarà completamente sciolto unite anche il cacao in polvere e continuate a mescolare.
  2. Preriscaldate il foro a 200°.
  3. Nel frattempo aggiungete le uova all’impasto e continuate a lavorarlo: il composto dovrà risultare omogeneo, ma colloso e non compatto.
  4. Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake e versattevi l’impasto aiutandovi con un cucchiaio.
  5. Infornate per 20 minuti. Prima di servirlo fatelo intiepidire per evitare che si sbricioli.

LEGGI ANCHE: Plumcake alle carote e latte vegetale

Farina autolievitante per pizza

La farina autolievitante è molto comoda anche per la preparazione di pizze e focacce. In sua sostituzione si può sempre utilizzare una farina classica alla quale aggiungere del lievito in polvere o fresco. Vediamo assieme come preparare una focaccia al pomodoro senza impiegare la farina autolievitante.

Focaccia al pomodoro

Focaccia al pomodoro – ingredienti:

  • 1 patata di medie dimensioni
  • 500 g farina 00
  • 15 g di sale fino
  • 12.5 g di lievito di birra
  • 250 ml di acqua
  • 5 g di zucchero
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 200 ml di salsa di pomodoro
  • Origano

LEGGI ANCHE: Impasto pizza Sorbillo: ricetta

  1. Disciogliete il lievito nell’acqua tiepida assieme allo zucchero e farlo riposare per circa 10 minuti.
  2. Nel frattempo, setacciate la farina in una terrina e aggiungervi il sale, la patata precedentemente lessata e schiacciata, l’olio e il lievito disciolto.
  3. Impastate il tutto sino ad amalgamare tutti gli ingredienti, formate una palla, riponetela nella ciotola infarinata e copritela con uno telo.
  4. Riponete l’impasto coperto al caldo per 1 ora circa, per far sì che lieviti.
  5. Trascorso il tempo di lievitazione, lavorate di nuovo l’impasto.
  6. Ungete una teglia con dell’olio evo e stendetevi al suo interno l’impasto con le mani.
  7. Copargete la superficie dell’impasto con la salsa di pomodoro, l’olio, il sale e l’origano.
  8. Fate lievitare ancora per 1 ora.
  9. Trascorso il tempo di lievitazione, riscaldate il forno a 200° e infornate la focaccia per circa 20 minuti.

Buon appetito!

Scrivi un commento

1000

Come sostituire le uova nelle ricette

Pasta con melanzane: 10 ricette facili e veloci

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.