Focaccia senza impasto con lievito madre: ricetta

La focaccia senza impasto con lievito madre è una preparazione diversa dal solito, semplice e gustosa.

Stampa
Focaccia senza impasto con lievito madre

Focaccia senza impasto con lievito madre: ricetta


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: Dalle 2 alle 6 ore
  • Tempo di cottura: 35 minuti
  • Tempo totale: 53 minuto
  • Difficoltà: Medio

Descrizione

La focaccia senza impasto con lievito madre, è un’interessante alternativa per preparare una focaccia fragrante e buona senza l’uso di tecniche difficoltose e, soprattutto, senza complicati impasti.

La focaccia è una preparazione golosa e che piace proprio a tutti, grandi e piccini. Si può farcire in tanti modi oppure cuocerla al naturale aggiungendo spezie, pomodorini o verdure. La particolarità della focaccia senza impasto risiede nella facilità di realizzazione, che non richiede elettrodomestici costosi, planetarie o modalità di lievitazione complesse.


Ingredienti

  • 100 gr di pasta madre solida;
  • 500 gr di farina tipo 0;
  • 1 cucchiaino di miele;
  • 400 ml di acqua frizzante fresca;
  • sale qb;
  • 2 cucchiai colmi di olio extra vergine d’oliva.

Istruzioni

  1. Innanzitutto rinfrescare la pasta madre. Una volta che questa è raddoppiata, spezzettarla in una ciotola e aggiungere metà dell’acqua, il cucchiaino di miele e amalgamare il tutto.
  2. Si comincerà a notare una sorta di schiumina e tante piccole bollicine. A questo punto aggiungere la restante quantità di acqua e, gradualmente, tutta la farina, mescolando accuratamente con un cucchiaio di legno o una spatola.
  3. Unire a filo anche l’olio extra vergine di oliva e il sale, sempre continuando a mescolare.
  4. Non serve impastare con le mani o con la planetaria, il composto è già pronto e va fatto riposare nella ciotola così com’è, ricoperta da pellicola trasparente, per 45 minuti circa.
  5. Trascorso questo tempo, oliare una teglia da 30 centimetri e versarvi direttamente l’impasto, aiutandosi con le dita per uniformarlo nella teglia.
  6. Di nuovo coprire con la pellicola facendo attenzione a che questa non tocchi l’impasto e lasciar lievitare in un luogo protetto e riparato (l’ideale sarebbe intorno ai 24/26 gradi) fino al raddoppio. A seconda delle condizioni climatiche possono volerci dalle 2 alle 6 ore.
  7. Una volta raddoppiato, l’impasto è pronto per essere cosparso di un’emulsione fatta con olio e acqua, sale e spezie a piacere. Le più utilizzate sono salvia e rosmarino, ma si abbinano perfettamente anche timo fresco, curcuma, paprika o peperoncino.
  8. La focaccia può essere cotta tal quale oppure si possono posizionare sulla superficie dei pomodorini pachino, tagliati a metà e sgocciolati del liquido in eccesso. Potete anche realizzare una focaccia di patate e tutto ciò che la fantasia suggerisce.
  9. La cottura dovrà avvenire in forno pre-riscaldato a 200° per circa 35 minuti, o fino al raggiungimento della doratura in superficie desiderata.

Note

Anche se il termine “focaccia” è un po’ generico e indica produzioni alimentari anche molto diverse tra loro o in base alla zona geografica, in linea generale si utilizzano sempre degli ingredienti in comune, ovvero farina di grano, lievito, acqua e una qualche fonte lipidica, come olio o strutto.

Alcune focacce necessitano di una lievitazione, altre di due o più. La differenza sostanziale dalle preparazioni come il pane, risiede principalmente nel maggior contenuto di lipidi, che non sono presenti nell’altro prodotto da forno.

Per 100 grammi di focaccia, l’energia è fornita soprattutto dai carboidrati, la cui percentuale è oltre il 60%; a seguire dai lipidi e infine dalle proteine, rispettivamente un 10 e un 8%. Il colesterolo è assente, vi è una piccolissima percentuale di fibre e taluni minerali come il calcio, ferro, fosforo, sodio e potassio. L’apporto di vitamine è pressoché nullo, a parte una buona percentuale di Vitamina E.

focaccia senza impasto al pomodoro

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Trota al forno con patate e rosmarino: secondo di pesce saporito

Quadrotti di riso soffiato al Mars: merenda golosa

Leggi anche
Contentsads.com