Fraviole siciliane alla ricotta: dolcetti fritti dal ripieno cremoso

La tradizionale ricetta delle fraviole siciliane ripiene di crema alla ricotta: deliziose frittelle di Carnevale ideali da gustare durante tutto l'anno.

Stampa
fraviole siciliane ricotta

Fraviole siciliane alla ricotta: dolcetti fritti dal ripieno cremoso


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 1 ora
  • Tempo di cottura: 20 minuti
  • Tempo totale: 1 ora e 20 minuti
  • Difficoltà: Facile

Descrizione

Le fraviole siciliane alla ricotta sono delle tradizionali frittelle di Carnevale, che in Sicilia è possibile gustare in ogni periodo dell’anno, insieme agli sfinci, alle castagnole e alle zeppole. Le fraviole sono dei golosissimi ravioli a mezzaluna fritti, preparati con una sottile sfoglia di pasta aromatizzata al marsala e ripieni di cremosissima ricotta zuccherata e aromatizzata alla vaniglia. Inutile dire che una tira l’altra! Scoprite come prepararle in casa seguendo le nostre indicazioni.


Ingredienti

  • 250 g di farina 00;
  • 400 g di ricotta;
  • 120 g di zucchero semolato;
  • 30 g di burro;
  • 80 g di acqua;
  • 2 cucchiai di marsala;
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia;
  • 1 pizzico di sale;
  • q.b. olio di arachidi per friggere;
  • q.b. zucchero a velo.

Istruzioni

  1. Lasciate sgocciolare la ricotta all’interno di un colino per alcune ore, in modo tale che perda il siero in eccesso e non risulti troppo acquosa.
  2. Setacciate la farina all’interno di una ciotola e unite 20 g di zucchero, un pizzico di sale, il burro fuso e il marsala, dopodiché incorporate gradualmente l’acqua e iniziate a mescolare l’impasto con un cucchiaio.
  3. Trasferite l’impasto sopra una spianatoia e lavoratelo fino a ottenere un panetto morbido ed elastico. Copritelo con della pellicola e lasciatelo riposare a temperatura ambiente per 30 minuti.
  4. Preparate la crema per il ripieno, lavorando la ricotta setacciata con lo zucchero e l’essenza di vaniglia. Una volta pronta, coprite la ciotola con della pellicola e tenetela da parte.
  5. Stendete l’impasto fino a renderlo sottile 3 mm, ritagliate la sfoglia in dischi dal diametro di 10 cm e farciteli al centro con un cucchiaino di crema di ricotta.
  6. Ripiegate a mezzaluna i dischi di pasta e sigillate accuratamente i bordi per evitare che il ripieno fuoriesca durante la cottura.
  7. Friggete le fraviole siciliane in abbondante olio di arachidi caldo, lasciatele sgocciolare sopra dei fogli di carta assorbente e cospargetele di zucchero a velo prima di servirle.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

5 piccoli elettrodomestici per preparare cibi sani e gustosi

Tagliatelle con zucca e pancetta: un gustoso primo piatto autunnale

Leggi anche