Gricia ai carciofi: una gustosa variante della ricetta originale

Come preparare la sfiziosa gricia ai carciofi: una gustosa variante della ricetta originale tipica del Lazio con guanciale e pecorino romano.

Stampa
gricia ai carciofi variante ricetta originale

Gricia ai carciofi: una gustosa variante della ricetta originale


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 10 minuti
  • Tempo di cottura: 15 minuti
  • Tempo totale: 25 minuti
  • Difficoltà: Facile

Descrizione

La gricia ai carciofi è una sfiziosa variante dell’originale ricetta della pasta alla gricia: una specialità tipica della cucina romana e laziale, che si cucina con pochissimi ingredienti, tra cui guanciale e pecorino romano. La gricia ai carciofi è altrettanto semplice da preparare e adatta alla stagione fredda, ma potete proporla in ogni periodo dell’anno, utilizzando dei cuori di carciofo surgelati.


Ingredienti

  • 320 g di pasta;
  • 200 g di guaciale;
  • 120 g di pecorino romano;
  • 4 cuori di carciofo;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Istruzioni

  1. Tagliate i cuori di carciofo a fettine sottili e fateli rosolare in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva e due spicchi d’aglio schiacciati. Insaporiteli con sale e pepe e lasciateli cuocere per una decina di minuti.
  2. Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua bollente salata, tagliate a listerelle il guanciale e datelo dorare in padella senza l’aggiunta di olio.
  3. Preparate anche la crema di pecorino, emulsionando il formaggio grattugiato con un cucchiaio di acqua di cottura della pasta e abbondante pepe nero macinato.
  4. Scolate la pasta al dente e salatela in padella con il guanciale, dopodiché mantecatela con la crema di pecorino e servitela calda con l’aggiunta dei carciofi.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Top 5 utensili indispensabili nella cucina

Carbonara di mare: la gustosa variante dello chef Cannavacciuolo

Leggi anche
Contents.media