Carbonara di mare: la gustosa variante dello chef Cannavacciuolo

Come preparare la carbonara di mare dello chef Antonino Cannavacciuolo: una raffinata e gustosa variante con cozze, vongole e gamberi.

Stampa
carbonara di mare variante cannavacciuolo

Carbonara di mare: la gustosa variante dello chef Cannavacciuolo


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 10 minuti
  • Tempo di cottura: 30 minuti
  • Tempo totale: 40 minuti
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Poco lattosio

Descrizione

La carbonara di mare è una raffinata e gustosa rivisitazione del classico primo piatto romano, ideata dallo chef Antonino Cannavacciuolo. Tutta la cremosità della classica carbonara, arricchita dal gusto irresistibile del frutti di mare, che regalano al piatto una piacevole nota estiva e mediterranea.


Ingredienti

  • 320 g di pasta;
  • 500 g di cozze pulite;
  • 500 g di vongole pulite;
  • 200 g di calamari;
  • 4 gamberi puliti;
  • 2 uova medie;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 1/2 carota;
  • 1/2 gambo di sedano;
  • 1/2 cipolla;
  • q.b. olio extravergine d’oliva;
  • q.b. sale e pepe.

Istruzioni

  1. Mettete le cozze e le vongole pulite all’interno di una padella capiente con un filo d’olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio, copritele con un coperchio e lasciatele cuocere a fuoco vivace per 5 minuti circa.
  2. Non appena le cozze e le vongole si saranno aperte, toglietele dal fuoco e filtrate il fondo di cottura. Sgusciate una parte dei molluschi e tenetene da parte alcuni integri per decorare i piatti.
  3. Preparate in padella un soffritto di carota, cipolla e sedano con olio extravergine d’oliva e unite i gamberi puliti e i calamari tagliati a pezzetti. Fateli insaporire a fuoco vivace alcuni minuti, dopodiché unite le cozze e le vongole.
  4. Bagnate i frutti di mare con il fondo di cottura dei molluschi e proseguite la cottura per una decina di minuti. Intanto cuocete al dente la pasta e sbattete le uova all’interno di una ciotola con un pizzico di sale e pepe.
  5. Scolate la pasta al dente, saltatela in padella con il condimento di frutti di mare, toglietela dal fuoco e mantecatela con le uova fin quando non appare perfettamente cremosa. Servita calda.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gricia ai carciofi: una gustosa variante della ricetta originale

Caviale di zucchine: ricetta originale con formaggio e pomodorini

Leggi anche
Contents.media