Gyoza: ricetta originale dei ravioli al vapore giapponesi

La ricetta originale dei tradizionali Gyoza ripieni di carne di maiale e verza, dei gustosi ravioli cotti al vapore tipici della cucina giapponese.

Stampa
gyoza ricetta originale

Gyoza: ricetta originale dei ravioli al vapore giapponesi


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 1 ora
  • Tempo di cottura: 20 minuti
  • Tempo totale: 1 ora e 20 minuti
  • Difficoltà: Facile
  • Dieta: Poco lattosio

Descrizione

I gyoza sono dei gustosi ravioli di carne tipici della cucina giapponese, tipicamente serviti con una miscela speziata di salsa di soia, mirin e aceto di riso. La bontà dei gyoza risiede nella delicatezza della sottile pasta fresca e nel sapore intenso del loro ripieno, preparato con carne macinata di maiale e cavolo verza. Se amate la cucina orientale, non potete perderveli: scoprite la ricetta originale giapponese e provateli!


Ingredienti

Per la pasta fresca:

  • 300 g di farina 00;
  • 150 g di acqua fredda;
  • 20 g di olio di semi;
  • 1 pizzico di sale.

Per il ripieno:

  • 250 g di carne di maiale macinata;
  • 100 g di cavolo verza;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 1 porro;
  • 2 cucchiai di olio di semi;
  • q.b. sale e pepe.

Per la salsa:

  • 60 ml di salsa di soia;
  • 2 cucchiai di mirin;
  • 2 cucchiai di aceto di riso;
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco;
  • 1 porro;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • 1 cucchiaio di zucchero.

Istruzioni

  1. Versate all’interno di una ciotola la salsa di soia, aceto di riso, il mirin e lo zucchero semolato. Unite lo zenzero grattugiato, il porro e gli spicchi d’aglio tritati, miscelate e coprite il tutto con della pellicola.
  2. Lasciate riposare la salsa in frigorifero per circa un’ora e intanto dedicatevi alla preparazione della pasta fresca, impastando a mano la farina con l’acqua, l’olio e un pizzico di sale.
  3. Ottenuto un panetto morbido ed elastico, lasciatelo riposare coperto con un panno per 30 minuti circa prima di stenderlo. Utilizzate il tempo a disposizione per preparare il ripieno dei ravioli.
  4. Sbollentate le foglie del cavolo verza per pochi minuti e sminuzzatele con un coltello. Raccogliete la verza all’interno di una ciotola e unite il macinato di maiale, l’aglio e il porro tritati, l’olio e un pizzico di sale.
  5. Stendete la pasta fresca molto sottile (deve intravedersi il ripieno) e tagliatela in dischi dal diametro di 6 cm, utilizzando un coppapasta. Farciteli con un cucchiaino di ripieno e richiudeteli e mezzaluna.
  6. Fate dorare i gyoza all’interno di un wok con un filo d’olio, facendoli dorare da entrambe le parti, dopodiché aggiungete un poca acqua e cuoceteli fino al completo assorbimento.
  7. Servite i ravioli ancora caldi e gustateli intingendoli nella salsa di accompagnamento preparata in precedenza e filtrata dagli aromi.

Note

Provate anche il gustoso pollo fritto giapponese e i ravioli di gamberi cotti al vapore.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Trenette al pesto: ricetta ligure dal sapore mediterraneo

Baci di Sanremo: ricetta sfiziosa con nocciole e cioccolato

Leggi anche
Contents.media