Cena di Halloween: come apparecchiare la tavola in modo elegante

Come apparecchiare la tavola per la cena di Halloween, in modo elegante e raffinato: tante idee e consigli per sorprendere i propri ospiti.

Halloween può rivelarsi un’ottima occasione invitare i propri amici a cena e organizzare una serata originale e a suo modo indimenticabile. Solitamente ad Halloween il mood è sempre particolarmente giocoso e informale, dedicato al divertimento dei più piccoli e alla convivialità tra parenti, amici e vicini di casa, ma nulla vieta di stravolgere i piani e organizzare una cena la cui atmosfera sia al contempo lugubre ed elegante.

Se non sapete da dove iniziare con preparativi, ecco qualche dritta: stilate un menù che sia in linea con il tema, includendo dei piatti sfiziosi e autunnali a base di zucca e castagne, dopodiché procedete con gli inviti e infine passate alla parte più creativa, la decorazione della casa. Ecco qualche dritta e qualche idea da cui prendere ispirazione per apparecchiare la tavola in modo elegante, in modo tale che non passi inosservata agli occhi dei vostri ospiti.

Biancheria per la tavola

Partiamo dalla tovaglia: i colori che meglio riflettono il mood di Halloween sono l’arancione e il nero. Per conferire alla vostra tavola un aspetto elegante e spettrale, vi consigliamo di optare per una tovaglia nera in tinta unita, coordinata ai tovaglioli.
In alternativa, se disponete di un tavolo in legno massello, per ottenere una mise en place al contempo rustica e raffinata, potreste adoperare delle tovagliette all’americana o dei runner posizionati in senso trasversale: questi ultimi consigliamo di utilizzarli solo se il numero di ospiti è pari.

Piatti, bicchieri e posate

Se avete scelto di utilizzareuna tovaglia nera in tinta unita, potete apparecchiare la tavola con un set di piatti bianchi in porcellana o in vetro, così da ottenere un piacevole contrasto cromatico. In alternativa, potete optare per una mise en place total black, da controbilanciare con posate color oro o argento, meglio se dallo stile vintage, che insieme ai calici daranno un tocco di luminosità alla tavola.

Centrotavola e decorazioni

Una perfetta mise en place non può definirsi tale se manca il centrotavola. Se amate il fai da te potete divertirvi a creare elementi decorativi che rispecchiano al meglio il vostro stile, anche utilizzando materiali di riciclo, come del semplice cartoncino per ritagliare delle sagome di pipistrelli o ragni da utilizzare come segnaposto. In alternativa, potete optare per soluzioni semplici, veloci e ugualmente di grande effetto, aggiungendo alla vostra tavola candelabri, zucche ed elementi naturali, come fiori secchi, rami e rose scure.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cupcake alla zucca dolci: ricetta semplice, golosa e autunnale

Vini: scopriamo quelli più acquistati in Italia, online e non

Leggi anche
Contentsads.com