Ristorante Il Pagliaccio a Roma: menù degustazione e prezzi

Quanto si spende per cenare da Il Pagliaccio a Roma? Menù degustazione e prezzi del prestigioso ristorante a 2 stelle Michelin dello chef Anthony Genovese.

Il Pagliaccio è uno dei ristoranti più prestigiosi di Roma, insignito di due stelle Michelin e guidato dallo chef Anthony Genovese, che propone una cucina fusion di alto livello, capace di unire la tradizione italiana con le influenze orientali. In questo articolo vi raccontiamo la filosofia, il menù e i prezzi di questo tempio del gusto nel cuore della capitale.

Chef e filosofia

Anthony Genovese è uno chef di origini italiane, nato in Francia nel 1968 da genitori calabresi. Dopo aver studiato all’Ecole Hoteliére de Nice e aver lavorato in vari ristoranti stellati francesi, ha deciso di viaggiare per il mondo, in particolare in Oriente, alla ricerca di nuovi stimoli e sapori.

Prima di stabilirsi in Italia, ha vissuto e lavorato in Giappone, in Inghilterra e in Malesia. Ottiene la prima stella Michelin nel 1997 al Ristorante Rossellinis di Ravello e 6 anni più tardi sceglie di aprire il suo primo ristorante a Roma. Il Pagliaccio viene inauguarato nel 2003 e di qui in poi il successo non tarda ad arrivare: nel 2006 viene premiato con 1 stella Michelin e a distanza di soli 3 anni conquista la seconda stella.

La cucina di Genovese è una sintesi delle sue esperienze e del suo sentire. È una cucina creativa e cosmopolita, che sa coniugare tradizione e innovazione, estetica e sapore. È una cucina che racconta una storia, quella dello chef e dei suoi viaggi, ma anche quella dei prodotti e delle loro terre di origine.

Il menù e prezzi

Il menù del Pagliaccio è un invito a scoprire il mondo attraverso i sapori, le emozioni e le tecniche dello chef Genovese. Ogni piatto è una sorpresa, una creazione originale e raffinata, che esalta la qualità delle materie prime e il sapore di ogni singolo ingrediente.

Non è presente un menù alla carta da cui scegliere in autonomia, per cui la scelta ricade necessariamente tra diversi menù degustazione.

Il principale è Parallels Experience: un viaggio dal Mediterraneo all’Asia in 14 portate, che include piatti dall’antipasto al dolce, realizzati con un’ampia varietà di ingredienti: carne, pesce, pasta, legumi, verdure e frutta. Il costo è di 250 euro a persona.

Oltre a Parallels, è possibile esplorare la cucina dello chef attraverso 3 percorsi degustazione a sorpresa, creati per celebrare il ventennale dall’apertura.

Ogni percorso è composto da diverse tappe, che variano a seconda della stagione e dell’ispirazione dello chef.

  • Discovery: il percorso più completo e audace, composto da 10 tappe.
  • Mind: un percorso in 8 tappe equilibrato e armonico.
  • Focus: il percorso più essenziale, che si conclude in 4 tappe.

Il Pagliaccio è un ristorante di lusso, adatto a occasioni speciali e a chi vuole concedersi un’esperienza gastronomica indimenticabile. La spesa per una cena è in linea con i prezzi dei ristoranti a 2 stelle Michelin in Italia: si parte da 150 euro per il percorso Focus, disponibile solo a pranzo, si sale a 200 euro per il percorso Mind, fino a un massimo di 230 euro per il percorso Discovery.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quanto costa mangiare delle tapas a Barcellona: menù e prezzi

Ristorante stellato Sukiyabashi Jiro a Tokyo: prezzi e menù

Leggi anche