Ravioli alla carbonara di Heinz Beck: ricetta gourmet

Come preparare in casa i deliziosi ravioli alla carbonara di Heinz Beck, dei fagottelli ripieni di panna, serviti su un letto di salsa al guanciale.

Stampa
ravioli alla carbonara di heinz beck

Ravioli alla carbonara di Heinz Beck: ricetta gourmet


12345 (nessun voto)Loading...

  • Tempo di prep.: 1 ora
  • Tempo di cottura: 20 minuti
  • Tempo totale: 1 ora e 20 minuti
  • Difficoltà: Media

Descrizione

I ravioli alla carbonara di Heinz Beck, ribattezzati dallo chef tedesco fagottelli “La Pergola”, sono un raffinato e squisito primo piatto di pasta fresca al semolino, ripiena di crema d’uovo, pecorino e panna montata. La salsa di condimento completa il richiamo alla classica carbonara, con l’aggiunta del guanciale, ma non finisce qui: le zucchine e il fondo di vitello danno al piatto quella nota di gusto in più che solletica il palato al primo assaggio. Scoprite subito come preparare in casa questa prelibata specialità stellata.


Ingredienti

Per la pasta fresca:

  • 160 g di farina 00;
  • 80 g di semolino;
  • 1 uovo intero;
  • 2 tuorli;
  • un pizzico di sale.

Per il ripieno:

  • 100 g di panna montata;
  • 40 g di pecorino grattugiato;
  • 5 tuorli d’uovo;
  • q.b. sale e pepe bianco.

Per la salsa:

  • 100 g di zucchine;
  • 50 g di consommé di vitello
  • 35 g di guanciale;
  • 20 g di pecorino grattugiato;
  • 25 g di vino bianco;
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva.

Istruzioni

  1. Preparate la pasta fresca impastando sopra una spianatoia in legno la farina, il semolino, le uova e un pizzico di sale, fino a ottenere un panetto morbido ed elastico. Copritelo con della pellicola e lasciatelo riposare per circa un’ora a temperatura ambiente.
  2. Nel frattempo preparate il ripieno per i ravioli, montando i tuorli d’uovo a bagnomaria con il pecorino grattugiato, dopodiché unite anche un pizzico di sale, pepe bianco e la panna montata, mescolandola dall’alto verso il basso con una spatola.
  3. Stendete la pasta fresca con l’apposito tirapasta, così da ottenere delle sfoglie sottili, da cui ricavare dei quadrati da 7 cm.
  4. Farcite ogni sfoglia con tre porzioni di ripieno distanziate di 1 cm e richiudete la pasta a sigaretta, dopodiché ritagliate i ravioli con una rondella e lessateli in acqua bollente salata fin quando non risalgono a galla.
  5. Per il condimento, saltate in padella le zucchine a cubetti con il guanciale e un filo d’olio extravergine d’oliva. Sfumate con il vino bianco, unite il consommé di vitello e condite con la salsa ottenuta i ravioli. Completate il tutto con una spolverata di pecorino grattugiato e servite.

Note

Cercate dei primi piatti raffinati con cui arricchire il menù nelle occasioni speciali? Provate anche i ravioli al tartufo bianco e i ravioli ripieni di ciliegie.

Scritto da Angelica Mocco
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Paccheri ai totani e peperoni: primo piatto vivace e saporito

Bowl mediterranea: piatto leggero e colorato

Leggi anche
Contents.media