Astice alla catalana con frutta e verdura: come prepararlo?

I crostacei, come ad esempio l’astice sono da sempre un ingrediente molto utilizzato in tantissime ricette, grazie al loro sapore particolare, fresco ed estivo. Proporremo qui di seguiro ora una semplice (ed anche molto veloce) ricetta a base appunto di crostacei, da preparare in pochissime mosse. La ricetta in questione prevede come base un’astice alla catalana con l’aggiunta poi di un po’ di frutta e verdura, che completeranno il piatto in maniera a dir poco sfiziosa sia al palato che alla vista.

Ingredienti

  • circa 200/300 gr di astice
  • gamberi (4 pezzi da circa 80 gr totali)
  • 1 scampo, da circa 100 gr
  • 60 gr di citronette (emulsione a base di succo di limone e olio)
  • 100 gr di pompelmo
  • 100 gr di arancia
  • 50 gr di carote
  • 50 gr di sedano
  • 50 gr di finocchio
  • 50 gr di peperoni verdi
  • 50 gr di peperoni rossi

Informazioni

Preparazione

  1. Per prima cosa la pulizia. È dunque fondamentale pulire con cura e lavare bene e con molta attenzione tutta la frutta e tutta la verdura necessaria.
  2. Una volta pulita e lavata, è necessario lasciare le verdure a mollo in acqua e ghiaccio.
  3. La seconda fase consiste invece nel far bollire l'acqua in una pentola abbastanza capiente.
  4. Una volta portata ad ebollizione, bisogna mettere dentro l'acqua l'aragosta e farla bollire per 12 minuti. Alla fine della cottura, aggiungere sia gli scampi che i gamberi.
  5. Versati questi ultimi ingredienti, scolare per bene e fare raffreddare il tutto.
  6. Nel frattempo bisogna tagliare tutte le verdure in egual modo, cioè in semplici bastoncini di circa 0,5 centimetri di spessore.
  7. Una volta raffreddati, sia aragosta che scampi, passiamo alla fase successiva che consiste nel tagliarli in due nel verso della loro lunghezza.
  8. Procurarsi un grande vassoio nella quale bisogna poi mettere le fette degli agrumi. Messi gli agrumi, adagiare poi i crostacei e sopra, disposti in modo armonico, mettere tutti i bastoncini di verdure tagliati uguali in precedenza.
  9. Per concludere il piatto manca solo il condimento: l'ultima fase serve semplicemente a condire a piacere. Versare quindi il citronette e un pizzico di sale. Alcuni a questo condimento aggiungono anche la senape e sbattono il tutto con una forchetta. Insaporire quindi in base ai propri gusti personali.
Seguite queste semplici sei fasi il piatto è pronto. Il consiglio è quello di servire il piatto pronto un po' tiepido, per gustarne a pieno il sapore. Gusto, dolcezza, leggerezza: i contrasti di sapori di questo secondo sono perfetti per allietare le vostre feste. astice con frutta e verdura
Scritto da Sabrina Rossi
Contents.media