Rotolo di tacchino in crosta di pancetta: sfizioso e saporito

Il rotolo di tacchino in crosta di pancetta è un secondo di carne dal sapore semplicemente delizioso impreziosito. Capita spesso di avere ospiti a pranzo o cena e non sapere cosa preparare per secondo, soprattutto se non si è delle grandi cuoche o se non si ha molto tempo. Bene, il rotolo di tacchino in crosta di pancetta vi farà fare certamente un figurone.

Dal nome potrebbe sembrare complicato preparare questo piatto e invece non c’è niente di più semplice; infatti prepararlo è davvero facile e veloce. Vediamo insieme la ricetta in tutti i suoi passaggi per facilitarvi quanto più possibile la preparazione nella vostra cucina.

Ingredienti

  • 1 Kg di petto di tacchino (in una sola fetta)
  • 100 gr di pancetta tagliata a fettine molto sottili
  • q.b. pepe
  • 150 gr di ricotta
  • Pomodori secchi sott'olio
  • 40 gr di mandorle
  • 40 gr di pinoli
  • Basilico fresco
  • Mezzo bicchiere di vino bianco
  • q.b sale
  • 1 rametto di rosmarino
  • Olio extra vergine di oliva
  • Prezzemolo

Informazioni

Costo: Medio
Tempo di preparazione: 00:15
Tempo di cottura: 00:50
Tempo totale: 01:05

Preparazione

  1. Per prima cosa aprite il petto di tacchino in modo da ottenere una grande fetta unica, se preferite o non siete molto pratici chiedete al vostro macellaio di fare questo lavoro al posto vostro.
  2. Una volta che la vostra base sarà pronta, frullate in un frullatore i pinoli, le mandorle, i pomodori secchi, delle foglioline di basilico e la ricotta. Se notate che il composto è un po' secco potete aggiungere un filo di olio extravergine di oliva, il quale contribuirà a rendere il tutto più cremoso. Quando vi sembrerà omogeneo avrete ottenuto il vostro ripieno.
  3. A questo punto distribuite il vostro ripieno sulla superficie della fetta di tacchino, stando attenti a non coprire i bordi. Infatti l'ideale sarebbe mantenersi a circa un centimetro dal bordo per evitare che il ripieno fuoriesca al momento della chiusura.
  4. Aggiungete sale e pepe senza esagerare.
  5. Adesso siamo arrivati al momento più delicato dell'intera preparazione, infatti si deve dare forma al rotolo. Per fare ciò arrotolate molto delicatamente la fetta di tacchino cercando, per quanto è possibile, di mantenerla il più stretto possibile.
  6. Una volta ottenuto il vostro bel rotolo di tacchino proseguite ricoprendolo per tutta la sua interezza con le fette di pancetta. Mi raccomando non dovrà rimanere scoperto nemmeno un millimetro.
  7. Quando tutto il rotolo sarà avvolto dalla pancetta legatelo con uno spago da cucina, in questo modo sarete certi che rimarrà ben saldo per tutto il tempo di cottura.
  8. Adagiate il vostro bel rotolo di tacchino e pancetta in una teglia un filo d'olio extra vergine di oliva e mezzo bicchiere di vino. Per rendere il piatto ancora più saporito aggiungete un rametto di rosmarino.
  9. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 50 minuti. Se notate che il rotolo di tacchino si sta asciugando troppo aggiungete altro vino bianco, in questo modo cuocerà senza attaccarsi alla teglia.
  10. A fine cottura lasciate raffreddare per qualche minuti, dopodiché trasferite il rotolo di tacchino in crosta di pancetta in un piatto da portata e tagliatelo a fetta. L'effetto sarà certamente sorprendente.
Il rotolo di tacchino in crosta di pancetta permette di creare diverse variazioni per quanto riguarda il suo ripieno. Infatti questo proposto da noi è solo un'idea, ma se lo preferite, potrete optare anche per un ripieno composto da carote e zucchine. Insomma questo piatto vi permetterà di soddisfare tutti i gusti! Rotolo di tacchino in crosta di pancetta
Scritto da Sabrina Rossi
Contents.media