Spezzatino di vitello con verdure: ricetta e consigli

Lo spezzatino di vitello con verdure è un piatto tipicamente invernale, gustoso e genuino, che piace davvero a tutti, dai grandi ai più piccini.
Perfetto per trovare riparo dal gelido freddo invernale ma anche per riempire la pancia senza abbondare con carboidrati e grassi.

Un secondo o unico piatto semplice da preparare, lo spezzatino rappresenta il comfort food per eccellenza. C’è chi lo riserva al pranzo della domenica chi invece lo serve in occasioni speciali o per cene tra amici. Insomma, lo spezzatino con le verdure è una ricetta davvero trasversale, che abbraccia ere, epoche e generazioni differenti. Proprio per queste sue caratteristiche particolari è difficile che riesca a mettere d’accordo tutti sulla sua preparazione. Quando si parla di questo piatto ognuno ha le sue teorie, la sua ricetta di famiglia personalizza in base ai propri gusti.
Esistono però delle regole e dei piccoli trucchi per preparare uno spezzatino alle verdure da leccarsi letteralmente i baffi.

Ingredienti

  • 1 kg di spezzatino di vitello
  • 2 carote
  • 2 zucchine
  • 2 peperoni
  • brodo vegetale q.b.
  • 1 cipolla
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • 200 gr di piselli
  • Origano q.b.
  • Sale e pepe q.b
  • Vino bianco q.b.

Informazioni

Costo: Basso
Tempo di preparazione: 00:10
Tempo di cottura: 01:00
Tempo totale: 01:10

Preparazione

  1. Iniziate tagliando la carne di vitello in piccoli bocconcini.
  2. Lavate la verdura. Tagliate le carote a rondelle e le zucchine a striscioline. Private i peperoni della calotta a cui è attaccato il picciolo e di tutta la parte centrale con i semi e le nervature bianche. Fateli a striscioline.
  3. A questo punto eliminate le estremità della cipolla, togliete la buccia e tagliatela a cubetti o a fettine. Una volta concluso, dedicatevi alla vera e propria preparazione dello spezzatino.
  4. Fate rosolare i piccoli bocconcini di carne con la cipolla nell'olio o nel burro, poi sfumate con il vino bianco. Aggiungete a questo punto le carote, le zucchine, i peperoni, i piselli e il brodo vegetale precedentemente preparato (sarà sufficiente sciogliere un cubetto di dado vegetale in dell'acqua calda).
  5. Abbassate la fiamma e fate cuocere il tutto a fuoco lento per più di un'ora e fino a che la carne non sarà cotta. Attenzione a non esagerare con il brodo vegetale perché la cottura proseguirà con il coperchio e il brodo eventualmente in eccesso non avrebbe modo di rapprendersi.
  6. Una volta che la carne sarà cotta, fate riposare per alcuni minuti lo spezzatino prima di servirlo.

Spezzatino di vitello con verdure: consigli

Quante volte vi sarà capitato di mangiare uno spezzatino e avere l'impressione di assaggiare dei bocconcini gommosi e non morbidi come ci si aspettava? Scommetto che almeno una volta nella vita vi sarà capitato (diciamo una volta per essere ottimisti). Ebbene, il segreto di uno spezzatino buono sta, come prima cosa, nella scelta del giusto taglio di carne soprattutto se per la vostra ricetta avete scelto della carne bovina (vitello o manzo). La cosa migliore è chiedere consiglio al macellaio che dovrà provvedere a selezionare la carne sul momento, comunque per la preparazione di carne in umido le parti migliori sono la spalla, il fuselli, il tenerone e altri tagli di seconda scelta. Una volta selezionato il taglio migliore, un altro piccolo accorgimento per la buona riuscita del vostro piatto è una cottura lenta e dolce. La vita frenetica di tutti giorni non permette però di passare molte ore ai fornelli, in questo caso potete ripiegare sulla pentola a pressione per accorciare radicalmente i tempi di cottura della carne che dopo però dovrà essere lasciata a riposo per riprendersi dallo stress causato dall'alta temperatura. Quindi, se optare per quest'ultima soluzione è consigliabile cuocere la carne il giorno prima rispetto a quello in cui andrete a prepararla. Ultimissima accortezza per uno spezzatino ancora più gustoso e saporito è quella di lasciare la carne a marinare per almeno tre ore in una ciotola con del vino rosso, chiodi di garofano, pepe e altre erbe aromatiche. peperoni per lo spezzatino
Scritto da Sabrina Rossi
Contents.media