Notizie.it logo

Riso Gallo, azienda sostenibile: “Coltiviamo il Futuro”

riso gallo

I risultati del progetto "Coltiviamo il Futuro" sono stati più che positivi per l'azienda Riso Gallo.

Un impegno davvero significativo, quello dell’azienda italiana Riso Gallo, una delle più grandi e antiche della penisola (dal 1856), in materia di responsabilità sociale e ambientale. Il progetto “Coltiviamo il Futuro” ha iniziato a dare i suoi primi frutti.

“Coltiviamo il Futuro”

Nella giornata del 30 gennaio 2019, l’azienda Riso Gallo ha esposto i primi risultati del progettoColtiviamo il Futuro” e ha presentato tutte le misure innovative che sono state recentemente introdotte dall’azienda con l’obiettivo di ridurre i consumi energetici, i rifiuti prodotti, le emissione di CO2 oltre al mantenimento delle materie prime rigorosamente italiane. Gli amministratori delegati di Riso Gallo, Carlo e Riccardo Preve hanno illustrato ai presenti i risultati registrati nel triennio che va dal 2014 al 2017.

riso gallo

Si è potuto constatare che i consumi energetici totali (si fa riferimento all’energia elettrica e a metano) per chilogrammo di risone lavorato sono diminuiti del 17%, mentre un calo davvero strabiliante si è registrato nelle emissioni dirette e non di CO2 per kg di risone lavorato, che si sono ridotte del 60%.

I rifiuti prodotti per quintale di riso trattato sono calati di 24 punti percentuale nel biennio 2015-2017; tra i successi, si è riscontrata anche una significativa riduzione sul consumo di cartoncino, grazie ad interventi mirati sul packaging dei prodotti, come la Linea Blond.

Riso Gallo: il primo marchio mass market Friend Of The Earth

Un programma impegnativo che è stato premiato: l’azienda Riso Gallo, infatti, è il primo marchio mass market nel settore ad aver intrapreso la produzione di riso da agricoltura sostenibile.

Sono state ottenute due diverse varietà di Riso Rustico che sono state certificate dal programma internazionale Friend Of The Earth, standard di certificazione dell’agricoltura e dell’allevamento sostenibili.

riso gallo

L’Azienda dialoga direttamente sui temi dello sviluppo, della produzione e della coltivazione con prestigiose Università e Istituti di Ricerca e con il mondo agricolo. La consapevolezza dell’impatto industriale sulle risorse naturali è insita nel DNA di Riso Gallo e si manifesta da sempre in azioni concrete, a partire dalla decisione di utilizzare pressoché esclusivamente risone di origine italiana, sostenendo così l’economia del territorio e delle comunità locali e riducendo dunque l’impatto ambientale derivante dal trasporto della materia prima”. Sono queste le parole di Riccardo e Carlo Prave durante la conferenza.

Alti standard di qualità che sono garantiti dalla continua attività del centro di ricerca e sviluppo, nato internamente all’azienda, che si focalizza sullo sviluppo e sulla sperimentazione di nuove varietà di riso italiane, no OGM e finalizzate alla minimizzazione dell’impatto della coltivazione sull’ambiente.

Riso Rustico da Agricoltura Sostenibile

Da oltre 160 anni, Riso Gallo si propone di cogliere i cambiamenti e le rinnovate esigenze di consumo. Negli ultimi anni, il pubblico del mass market è diventato molto più attento alla sostenibilità dei prodotti.

L’azienda ha ampliato, quindi, l’offerta con la linea Riso Sostenibile, declinato in due varianti: il risotto e il riso per contorni ed insalate. La gamma di prodotti è stata certificata come Friend Of The Earth, dall’omonimo standard di certificazione dell’agricoltura e dell’allevamento sostenibili.

riso gallo

Essa nasce dalla collaborazione con aziende agricole che garantiscono il pieno rispetto dei diritti dei lavoratori, in quanto Riso Gallo si preoccupa di stabilire prezzi equi prima della semina. I chicchi vengono sottoposti alla pilatura tradizionale a pietra che, grazie all’abrasione gentile, permette il mantenimento parziale del rivestimento regalando un colore leggermente ambrato e preservandone le qualità organolettiche e nutrizionali.

Riso Rustico da Agricoltura Sostenibile per risotti e per contorni e insalate sono disponibili in confezioni da 850gr, momentaneamente in quantità limitata, soltanto in alcune catene della GDO (si vuole prima osservare la reazione dei consumatori) e sullo shop online dell’azienda ai rispettivi prezzi di 2,90€ e 2,60€. La sostenibilità è a 360°, infatti il packaging è realizzato con cartoncino certificato FSC.

© Riproduzione riservata
Leggi anche