Notizie.it logo

Zuppa di cipolle rosse e patate con bimby: tutti i passaggi

zuppa di cipolle rosse e patate bimby

Super gustosa e saporita, la zuppa di cipolle rosse e patate è irresistibile.

La zuppa di cipolle e patate è un piatto da gustare nelle giornate più fredde: caldo e confortante scalda anima e cuore. Cipolle e patate sono gli elementi ritenuti fra i più poveri della cucina poichè hanno un costo ridotto rispetto ad altri. Anche l’alta cucina non utilizza sempre ingredienti costosi, questo accade perchè si dà più rilievo alla qualità e alla provenienza. In questo articolo spiegheremo come preparare una gustosa zuppa di cipolle rosse e patate con Bimby.

Zuppa di cipolle rosse e patate con bimby

Questa ricetta dagli odori invernali ricorda le preparazioni contadine di molto tempo fa, quando la cucina era semplice e ricca di frutti della Terra.
Gli odori della cipolla rossa vengono affievoliti leggermente dalle patate che hanno una funzione equilibrante nel piatto e donano la giusta dose di carboidrati.

L’utilizzo del Bimby permette di dimezzare i tempi di preparazione di questa ricetta, perché agevola la cottura in modo intenso ed uniforme, aiutando l’utenza.
È inoltre importante che le materie prime di questo piatto siano di ottima qualità.

Ingredienti

  • Cipolle rosse 500 g;
  • Patate 600 g;
  • Burro 80 g;
  • Farina 40 g;
  • Brodo vegetale 1 l;
  • Formaggio groviera 100 g;
  • Sale q.b.;
  • Pepe q.b.;
  • Crostini a piacere.

cipolle per la zuppa

Preparazione

  1. Lavare sotto acqua corrente le cipolle e sbucciarle, poi tagliarle finemente. Per evitare di lacrimare o piangere, è consigliabile avere a disposizione una bacinella d’acqua fredda dove immergerle al bisogno, in modo che si riesca a controllare la lacrimazione.
  2. Lavare e tagliare a pezzi piccoli anche le patate.
  3. Mettere nel boccale il burro, le cipolle e le patate per 1 minuto a 90 gradi in senso antiorario, vel 1.
  4. Aggiungete un po’ di brodo vegetale precedentemente preparato, anche mediante l’aiuto di un dado apposito.
    Cuocere per altri 8 minuti a 100 gradi in senso antiorario, vel 1. Se dovesse sembrare estremamente liquido, aggiungere della farina setacciata, fino ad un massimo di 40 g per volta.
  5. Aggiustare di sale e pepe e continuare la cottura per 20 minuti a 100 gradi, vel 2. La cottura della zuppa deve essere sempre tenuta sotto controllo, perchè si possa verificare che tutti gli ingredienti siano cotti in modo uniforme.
  6. Trasferite la zuppa in contenitori di terracotta che reggano le temperature del forno. Cospargere la superficie con abbondante groviera e porre le ciotoline in forno preriscaldato a 220 gradi per qualche minuto.
  7. Servire quando il formaggio in superficie risulterà leggermente rappreso, dopo aver cosparso con pepe a piacere. Aggiungere alla porzione dei crostini o fette di pane tostate che diano una consistenza diversa al piatto.

zuppa di cipolle e patate

Varianti e fantasia

L’uso del formaggio nel finale può essere evitato, nel caso non incontri i gusti dei commensali, ma dona diversi livelli di consistenze all’interno della preparazione e per questo motivo è un buon elemento.

Avere varianti e alternative in mente può essere un’ottima soluzione per accontentare anche i palati più complicati, ma di base questa ricetta così semplice stupirà qualsiasi commensale. Bisogna quindi provarci per crederci!

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000

Leggi anche