Antipasti di Natale: come preparare il buffet perfetto

Come preparare i migliori antipasti di Natale per tutti i gusti; i prodotti migliori per un buffet gustoso.

Natale è ormai dietro l’angolo, e se programmate di avere ospiti a pranzo o a cena sicuramente avrete già preparato il menù per le feste. Se volete aggiungere un tocco di classe in più, il buffet è la soluzione migliore. Anche per una serata tranquilla in compagnia degli amici, gli antipasti di Natale sono l’alternativa ideale ad un pasto più sostanzioso e magari pesante.

Bastano pochi accorgimenti per creare un’atmosfera chic e accogliente, da vivere in semplicità insieme ai nostri cari.

Antipasti di Natale: i grandi classici

Durante le feste è giusto fare uno strappo alle regole e gustarci del buon cibo in gran quantità. L’elemento immancabile di ogni tavola in queste occasioni sono gli antipasti di Natale. Preparati per anticipare il pasto o protagonisti della cena sotto forma di buffet, sono sempre graditi a tutti gli invitati.

Ovviamente ci sono alcune preparazioni classiche che non possono mancare sulle nostre tavole, a partire dai cocktail di gamberetti in salsa rosa. Serviti in piccole ciotole, sono l’opzione migliore per cominciare. Se poi vogliamo rimanere sul tema degli antipasti natalizi a base di pesce possiamo aggiungere le capesante gratinate.

In aggiunta, possiamo sempre contare su cozze, ostriche e salmone affumicato: accompagnandolo con tartine o pane bruscato sarà sicuramente il re della tavola.

Immancabile nelle nostre case in questo periodo, il panettone gastronomico è un classico facile da ricreare. Basterà tagliare il panettone salato in tante fette, farcite con ingredienti diversi a seconda dei nostri gusti. Non dimentichiamoci poi dell’insalata russa, l’antipasto freddo per eccellenza del Natale. Aggiungiamo un piatto di paté di fegato e il nostro tavolo degli antipasti sarà perfetto.

insalata russa

I buffet alternativi

Se invece vogliamo provare qualcosa di nuovo, soprattutto in vista di ospiti che non consumano prodotti animali, un’ottima idea può essere quella di preparare un buffet vegetariano. Semplici e veloci da cucinare, gli antipasti di Natale vegetariani sono talmente buoni da essere apprezzati anche da chi ama la carne. A partire dalla pasta sfoglia: ripiena di spinaci, peperoni frullati, ricotta e tanto altro ancora. Come al solito, possiamo cucinare un’ottima torta salata seguendo i gusti dei nostri ospiti. Possiamo puntare anche su dei gustosi fagottini alle melanzane, sulle frittelle al cavolfiore e le classiche pizzette.

Natale però è una festa anche per chi ospita, e se non avete voglia di passare tutto il tempo ai fornelli ci sono altri antipasti da preparare, più veloci ed economici. Anche in questo caso la pasta sfoglia sarà il nostro aiutante principale: basterà farcirla con un po’ di prosciutto e formaggio. Dopodiché attorcigliando la pasta avremo creato delle girelle; belle da vedere e ottime da gustare. Il Natale è anche il periodo della polenta: creando delle palline con cuore di formaggio brie e scaldandole nel forno otterremo un antipasto rustico e delizioso. Non dimentichiamo le uova sode, magari adagiate su un po’ di insalata russa, e gli gnocchi fritti. Accompagniamo il tutto con affettati e formaggi, e il buffet natalizio sarà perfetto.

affettati e formaggi

Scritto da Redazione Food Blog
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Camembert al forno: ricetta semplice, invitante e aromatica

Palline di formaggio e melagrana: ricetta sfiziosa e raffinata

Leggi anche
Contents.media